Header Ads Widget

Amaranto scintillanti contro Padova: +27


La Libertas Livorno vince 87-60 contro la Virtus Basket Padova e si aggiudica il terzo posto del torneo in ricordo di Checco Mattighello. In pratica non c'è mai stata partita. I ragazzi di Andreazza (5 uomini in doppia cifra) hanno scavato il solco già nel primo quarto chiuso su un rassicurante +13. La partita però è stata messa in ghiaccio nel terzo quarto quando un clamoroso parziale di 17-0 ha fatto sprofondare la Virtus dell'ex Visentin e della giovane promessa (2005) Marangon a -29 (63-34). Il successo è corroborante perché arrivato al cospetto di una squadra comunque valida che nella semifinale di sabato aveva perso di appena 5 punti contro S. Vendemiano. Andreazza - visto l'andamento della partita - ha concesso minuti di qualità al giovane Madeo (5 punti con un tripla) e un pizzico di riposo ad alcuni big come Lucarelli. La Libertas, insomma cresce. Buone le prestazioni offensive di Fratto e Bargnesi. Prossimo appuntamento il 10 settembre in SuperCoppa con la Unicusano.
Questo il tabellino
MAURELLI GROUP-VIRTUS PADOVA 87-60 (28-15, 46-34; 75-46) LIBERTAS LIVORNO 1947: Bargnesi 13, Ricci 11, Saccaggi 6, Sipala 10, Fantoni 11, Madeo 5, Fratto 15, Lucarelli 6, Mancini 9, Mori 2, Forti, Bruci, Lemmi. All. Andreazza
VIRTUS PADOVA: De Nicolao 2, Osellieri 12, Paolin 12, Checchinato 12, Marangon 6, Schiavon 2, Ciadini, Ferrari 4, Lusvarghi 2, Visentin 18, Fiore. All. De Nicolao

Libertas Livorno 1947

Posta un commento

0 Commenti