Header Ads Widget

Gioielleria Mancini, sconfitta a testa alta


Buona prova dei ciabattini per ¾ di gara, poi Agliana dilaga nel finale Prima uscita casalinga stagionale per la Gioielleria Mancini targata 2022-2023 nell'incontro valevole per la seconda giornata di Coppa Toscana. L’avversario di turno è ancora una squadra di categoria superiore, l’Endiasfalti Agliana. Il primo canestro della serata è di Chiti ben assistito da Calderaro a cui risponde Bruno. Calderaro e Chiti tentano l’allungo ma Cinalli accorcia con un gioco da tre punti. Bruno Ceriglio dà il primo vantaggio ai neroverdi ma Soriani impatta. Tommei da tre ma Soriani e Calderaro effettuano il controsorpasso. Bella partita in questi primi minuti. Cinalli, Nieri e Bruno confezionano un break di 6-0 ma Chiti risponde da tre a cui risponde Cinalli con la stessa moneta (14-20). Ancora una bomba di Tommei poi Navicelli ruba palla e vola in contropiede e Bellini ancora conclude un bel contropiede. Le squadre chiudono il quarto sul 18-25 con Monsummano che ha fatto vedere ottime cose nonostante la differenza di categoria fra le due squadre. Zita apre il secondo quarto e Navicelli risponde in contropiede su assist di Bellini poi Calderaro riporta Monsummano a -4. Bonistalli e Tuci confezionano un parziale di 7-0 e il vantaggio dei neroverdi sale in doppia cifra (23-34). Navicelli e Giusti accorciano poi un paio di fischi arbitrali (fra cui due tecnici alla panchina monsummanese) consentono a Agliana di allungare. Bruno Ceriglio dalla lunetta fissa il risultato al riposo lungo sul 29-43. Botta e risposta nei primi minuti della ripresa con Monsummano che tiene testa a Agliana che regge grazie alla propria coppia di lunghi Bruno Ceriglio-Tuci. Il quarto scivola via con Agliana che mantiene il vantaggio accumulato nel primo tempo chiudendo il quarto sul 45-60. Calderaro apre l’ultimo quarto a cui risponde, dopo 2’ di canestri sbagliati da ambo le parti, Tommei da 3. Razzoli è ancora Tommei da 3 danno il +20 a Agliana (49-69). Soriani da tre e Navicelli in contropiede accorciano ancora, Tommei risponde dalla lunetta ma Chiti e Bellini riportano Monsummano a -14. Monsummano ha dato tutto, le energie nei minuti finali mancano e Agliana con due bombe di Nieri e un contropiede di Tommei in pochi istanti rispediscono Agliana a +23. Ancora una serie di bombe di Tommei e soci per il 63-92 finale. Ottima prova dei ragazzi di coach Matteoni, che fino al 35’ erano sotto di “sole” 14 lunghezze lottando per lunghi tratti ad armi pari contro una formazione di categoria superiore, Agliana dilaga solo nel finale piazzando sette bombe nell’ultimo quarto. Prossimo appuntamento, Sabato 24 Settembre contro la Libertas Montale, finalmente una formazione di pari categoria.
Gioielleria Mancini Shoemakers 63
Endiasfalti Agliana 92
Parziali: 18-25; 29-43; 45-60;
Gioielleria Mancini Shoemakers: Calderaro 12, Navicelli 11, Chiti 10, Tesi 4, Maccione, Parlanti ne, Bellini 7, Soriani 7, Giusti 4, De Lillo ne , Vettori 6, Lepori 2. All.: Matteoni
Endiasfalti Agliana: Nesi ne, Mucci 7, Zita 6, Bruno Ceriglio 10, Cinalli 20, Bibaj, Razzoli 6, Nieri 12, Tuci 6, Bonistalli 6, Cannone, Tommei 23. All.: Mannelli

ASD Shoemakers Basket Monsummano

Posta un commento

0 Commenti