Header Ads Widget

Sconfitta netta nella prima uscita stagionale di Coppa Toscana per la Mens Sana


CUS PISA - MENS SANA 90-66 (17-8; 47-27; 68-48)
CUS: Spagnolli 8, Cosci, Lasala 9, Carpitelli 12, Quarta 10, Siena 3, Italiano 13, Giannelli 6, Fiorindi 8, Benini 18, Franceschi 3. All. Forti.
MENS SANA: Bacci 9, Pannini 6, Iozzi 4, Sprugnoli, Menconi 13, Benincasa 6, Buca 12, Prosperanti n.e., Sabia 4, Bovo 6, Empilo 6, Tilli n.e. All. Binella. Ass. Lanza.
Sconfitta netta nella prima uscita stagionale di Coppa Toscana per la Mens Sana, che cade a Pisa sotto i colpi di una squadra forte e compatta. Le polveri sono bagnate all’inizio da entrambe le parti con la Mens Sana che fatica a costruire buoni tiri così come Pisa. La prima fiammata è di Luca Benini, che segna 7 punti in fila che segnano il primo break sul 13-6. Pisa prende ritmo in attacco, mentre la Mens Sana sbaglia anche diversi tiri aperti ed allora il divario si amplia già a +10 per i padroni di casa al primo mini riposo. Nel secondo quarto è ancora Benini, coadiuvato da Italiano e Fiorindi, a portare ancora più distante Pisa, che supera i 20 di vantaggio trovando anche canestri facili in contropiede. La reazione della Mens Sana sta tutta in un paio di recuperi di Menconi, il primo canestro dal campo di Pannini e 5 punti in fila di Dorin Buca che manda la sua squadra al riposo sul -20. Il terzo quarto inizia bene per i biancoverdi che si fanno più aggressivi in difesa ed in attacco trovano qualche soluzione più in ritmo. La tripla di Menconi riporta i senesi a -12 sul 60-48, ma l’illusione di poterla riaprire dura solo pochi minuti, il tempo in cui Benini e compagni riordinino un po’ le idee e tornino a +20 al trentesimo. Il quarto periodo è poco più che garbage time, con le due squadre abbastanza sulle gambe. Finisce 90-66 per il Cus Pisa. Per la Mens Sana ancora molto lavoro da fare, ma tempo per migliorare ce n’è.

Mens Sana Basketball Siena

Posta un commento

0 Commenti