Header Ads Widget

Al Palaorlandi arriva la corazzata Abc Castelfiorentino. Fattorini: “Sfida complicatissima”


“Una partita complicatissima”. È così che David Fattorini, allenatore della Vismederi Costone, presenta la sfida di domani, domenica 23 ottobre, con l’Abc Castelfiorentino. Al PalaOrlandi, tra poco più di 24 ore (palla a due ore 18), i gialloverdi se la dovranno vedere con una delle corazzate del campionato, Castelfiorentino, squadra reduce da ben tre vittorie consecutive (a farne le spese sono state Spezia, Legnaia e Quarrata). “Loro sono una squadra completa – prosegue il coach –, ben rodata, con tanti punti di forza e tante risorse da cui poter attingere. Non saprei dire che partita aspettarsi, per quanto ci riguarda dovremo affrontare la sfida con il massimo della determinazione”. Sull’umore della squadra il tecnico dice: “La squadra sta bene e in questo senso le due vittorie aiutano. Devo dire grazie ai ragazzi che sono riusciti a tenere duro e ad allenarsi nonostante tutto quello che è successo in settimana”. “Pian piano stiamo reintegrando gli infortunati – insiste Fattorini –. Terrosi sarà in panchina ma con ogni probabilità non scenderà in campo. Bruttini questa settimana ha potuto allenarsi raramente col resto della squadra e le sue condizioni saranno valutate tra oggi e domani. Juliatto prosegue nel suo percorso di recupero del ritmo gara e speriamo che possa prendersi progressivamente sempre più spazio”. “In questa situazione infortuni – conclude l’allenatore – dobbiamo vedere il bicchiere mezzo pieno che sono i giovani. Nell’ultima uscita sono stati fondamentali: penso alle difese di Speri e al libero di Battaglini, ma è il loro percorso di inserimento a questo livello che mi sta convincendo. Nonostante le difficoltà avute, sono loro l’indicatore che il nostro progetto rappresenta qualcosa di interessante”.

Costone Siena

Posta un commento

0 Commenti