Header Ads Widget

Basket Donoratico - Cestistica Pescia: 65-70


Parziali: 8-18; 25-31; 42-52
Basket Donoratico: Giannetti 11, Guglielmi 8, Gozzoli, Bruci F., Favilli 11, Bruci M. 13, Biagi 2, Tinagli 3, Diop 2, Batistini 15, Creatini 2, Partigiani. All. Prescendi.
Cestistica Pescia: Ponzo 8, Romoli, Ghera, Federighi, Sodini D. 10, Mariotti, Ciervo, Sene 13, Lupi 13, Sodini L. 3, Niccolai 2, Vannini 21. All. Ialuna.
Donoratico - Partita allucinante, brutta e amarissima anche da commentare. Pescia vince con merito al PalaEuropa, guidando dall’inizio alla fine (4-16 la partenza). Non possiamo comunque non considerare le espulsioni per doppi tecnici e antisportivi di coach Marco Prescendi, Francesco Giannetti e Matteo Bruci nel terzo e quarto quarto. Certo, forse non sarebbe cambiato niente: i ragazzi di Ialuna hanno costruito la vittoria con raziocino e intensità, sfruttando un grande Vannini e tanti protagonisti diversi (13 punti di Sene nella seconda metà). Non vogliamo sottrarre alla Cestistica neanche un centesimo di quanto guadagnato sul campo. Ma il tutto ha generato un nervosismo fuori controllo, finendo per creare un clima non certo encomiabile. Ci scusiamo. Dobbiamo darci una calmata e recuperare lucidità. Non siamo in forma e ci viene tutto più difficile, soprattutto in fase offensiva. Eppure siamo sempre lì, e anche stasera abbiamo avuto una reazione di cui essere orgogliosi. Forza ragazzi. Domenica dopo domenica, quarto dopo quarto, minuto dopo minuto. Siamo con voi.

#basketdonoratico

Posta un commento

0 Commenti