Header Ads Widget

Abc Solettificio Manetti ad un passo dall'impresa


Nonostante le pesantissime assenze l’Abc Solettificio Manetti guida per tre quarti a Cecina: poi il sorpasso dei locali e il big match che si tinge di rossoblu. Se è vero che il finale ha confermato i pronostici, è vero altrettanto che questa Abc Solettificio Manetti è andata ad un passo dallo sfatare tutte le previsioni della vigilia. La Sintecnica Cecina fa suo il big match chiudendo alla fine con dieci lunghezze di vantaggio, risultato deciso di fatto negli ultimi cinque giri di lancette: 73-63 il finale al PalaPoggetti. Un punteggio che però non rende merito ad un’Abc Solettificio Manetti andata oltre ogni aspettativa e che, pur di fronte ad una delle grandi favorite del campionato, ha guidato per tre quarti. Il tutto priva di tre carichi da 90 come Alessandro Nepi, Giovanni Corbinelli e Andrea Scali, oltre ad un Pucci sceso in campo dopo dieci giorni di stop forzato a causa dello stiramento procuratosi contro il Costone. Alla luce di tutto questo, dunque, c’è ben poco da recriminare a questa Abc, che lontano da casa e di fronte ad un organico di serie B, è andata letteralmente ad un passo dall’impresa. E se qui cade l’imbattibilità dopo cinque risultati utili consecutivi, è forse proprio da qui che arrivano tante certezze, tra cui quella più importante: la compattezza di una squadra che, ancora una volta, si è dimostrata innanzitutto, e prima di tutto, un gruppo.
LA CRONACA
Quintetti
Cecina: Bruni, Pistolesi, Turini, Pellegrini, Fattori
Abc: Belli, Geromin, Pucci, Lazzeri A., Cantini
Pucci, al rientro dopo dieci giorni di stop, inaugura il match dall’arco e spinge i suoi fino al 2-7 dopo il primo minuto di gioco. La reazione locale, però, è dietro l’angolo e, grazie ad un break di 9-2, Cecina mette la testa avanti a firma Bruni (11-9). Per qualche minuto si procede a braccetto ma l’Abc viaggia con percentuali pazzesche dalla lunga distanza e il nuovo strappo gialloblu non tarda ad arrivare: apre Alberto Lazzeri, segue Belli e chiude Geromin per il 21-28 all’8′. Sul finale, però, salgono in cattedra Pistolesi e Bracci che ricuciono fino al 25-28 che chiude la prima frazione. Belli inaugura il secondo quarto e, dopo due minuti di attacchi a vuoto, Guerrieri dall’arco riporta i suoi fino al -2 (28-30). La freddezza di Cantini dalla linea della carità vale il nuovo +7 Abc (28-35) ma Cecina resta aggrappata con Pellegrini, Fattori e Turini che ristabiliscono il 34-35 al 16′. Pucci dall’arco e Cosimo Lazzeri in penetrazione mantengono il salgo il controllo per il 38-44, che diventa 38-45 grazie all’1/2 di Belli dalla lunetta che manda le squadre al riposo lungo. Si riparte con tanta confusione, sia da una parte che dall’altra, ma la difesa castellana non concede margini di manovra ai locali e lancia capitan Belli per il massimo vantaggio gialloblu: 38-47 in apertura. Cecina si aggrappa a Turini che tiene i suoi incollati (45-49 a metà frazione) ma l’Abc non molla e un grande rimbalzo offensivo di Alberto Lazzeri serve il nuovo +6 a firma Belli, che diventa +8 con Geromin in contropiede: 45-53 e coach Da Prato costretto al time out. Al rientro i soliti Bruni e Turini ristabiliscono il -1 locale (54-55) ma prima Belli e poi Lazzeri permettono all’Abc di mantenere la testa avanti: 57-60 alla terza sirena. Ed è proprio qui che le assenze, la stanchezza e le rotazioni ridotte decidono la sfida. Pistillo in avvio impatta a quota 60 mentre Turini infila il sorpasso dopo tre giri di lancette (63-62). L’Abc tenta di restare incollata ma di fatto la lucidità non c’è più: il canestro diventa un miraggio e con il quinto fallo di Cantini inizia a piovere sul bagnato. Così Pistillo prende per mano i suoi e Cecina scappa portando a casa il primo big match stagionale.
SINTECNICA BASKET CECINA – ABC SOLETTIFICIO MANETTI 73-63
Abc Solettificio Manetti: Rosi, Lazzeri C. 2, Corbinelli ne, Pucci 14, Merlini ne, Geromin 7, Scali ne, Lilli ne, Tavarez, Lazzeri A. 14, Cantini 6, Belli 20. All. Angiolini. Ass. Mostardi, Calvani.
Sintecnica Basket Cecina: Ticà ne, Pellegrini 2, Bartoli ne, Mezzacapo ne, Guerrieri 3, Fattori 11, Bruni 8, Puccioni, Bracci4 , Pistillo 11, Turini 26, Pistolesi 8. All. Da Prato. Ass. Corbinelli, Bongini.
Parziali: 25-28, 38-45 (13-17), 57-60 (19-15), 73-63 (16-3)
Arbitri: Panelli di Montecatini, Forte di Siena.

Camilla Trillò
Ufficio Stampa
Abc Castelfiorentino / Basket Castelfiorentino / Gialloblu Castelfiorentino

Posta un commento

0 Commenti