Header Ads Widget

Il Costone risponde presente con Valdisieve: al Palaorlandi i gialloverdi vincono 84-69


Torna ad esultare la Vismederi Costone e lo fa tra le mura del PalaOrlandi (prima volta in stagione). Dopo cinque sconfitte consecutive, i gialloverdi rispondono ai problemi con orgoglio ed una prova di sostanza contro Valdisieve. La squadra senese sin dai primi secondi di partita riesce a dettare il proprio ritmo e lo fa per tutta la prima metà di gara: all’intervallo i gialloverdi conducono per 51-27. La squadra fiorentina, dal canto suo, non poteva continuare col registro visto nei primi 20 minuti e, al rientro dall’intervallo, si affida a Occhini, Municchi e Valletti per provare a rientrare. In particolare, in avvio dell’ultimo quarto, Valdisieve mette a segno un parziale di 8-0 che spaventa il pubblico costoniano. La Vismederi, tuttavia, non si scompone e, affidandosi alle proprie certezze riesce comunque a condurre la nave al porto della vittoria. Adesso per la truppa di Fattorini ci sarà giusto il tempo di rifiatare prima di partire alla volta di Livorno dove sabato dovrà confrontarsi con la Don Bosco Livorno. Parte forte il Costone con Pisoni che vince la palla a due e regala a Ricci il pallone con cui realizza i primi due punti della sfida. L’inerzia dell’incontro è da subito favorevole ai gialloverdi: Bruttini con 6 punti e Ricci con 2 punti e una stoppata regalano il +9 ai loro. Valdisieve prova a rispondere con Municchi ma ora è Banchi che firma 4 punti ed uno splendido assist per Pisoni per il +11. Gli ospiti non demordano e si riportano sul -7 ma ora sono Caroni e Pisoni che muovono il tabellone coi punti che chiuderanno il primo quarto sul 23-12. Ad aprire il secondo quarto è ancora Municchi che vuole suonare la sveglia per i suoi, e difatti Occhini e Andrea Maltomini sembrano seguire il suo esempio, riportando la formazione di Pontassieve sul -6. I padroni di casa non si fanno prendere dal panico e si affidano alle triple di Banchi e Bruttini che valgono il nuovo +13. Il Costone col vento in poppa domina anche a rimbalzo e proprio da sotto canestro trova i punti del +17. Un vantaggio che nel finale viene ulteriormente ampliato dalla tripla di Banchi, dal contropiede di Ricci e dai punti di Juliatto. La prima metà di gioco si chiude sul 51-24. Prova a spingere la squadra biancoverde al rientro dagli spogliatoi che colpisce con Municchi la difesa senese, dopodiché sono Valletti e Giulio Maltomini che realizzano cinque punti in serie. La Vismederi continua a giocare: prima la tripla di Bruttini e dopo i punti di Pisoni ridanno linfa ai senesi. Valdisieve tuttavia non è ancora disposta ad alzare bandiera bianca, alza i giri del motore in attacco e inizia a pressare a tutto campo gli avversari. La strategia di coach Pescioli sembra pagare i dividendi e, complice uno scatenato Occhini (12 punti nel solo terzo quarto) e i punti di Valletti, riesce a riportate i suoi sul 65-47 in chiusura di frazione. Ad alzare il sipario sull’ultimo atto dell’incontro è il solito Occhini che suona la carica per i suoi, trascinando Valdisieve fino al -10. A interrompere l’emorragia è Bruttini a cui fa seguito Ricci con altri due punti. Gli ospiti adesso ci credono ed è Municchi che riporta addirittura sul -9 i fiorentini, questo sarà l’ultimo, disperato, tentativo ospite; la Vismederi ora stringe le maglie in difesa e si conquista liberi importanti tirando con la necessaria precisione. Al PalaOrlandi termina 84-69.
Vismederi Costone – Valdisieve 84-69
Parziali: 23-12; 51-24; 65-47;
Costone: Ricci 7, Juliatto 2, De Martino ne, Picchi, Angeli 4, Battaglini ne, Banchi 19, Pisoni 16, Ondo Mengue 8, Bruttini L. 26, Speri, Caroni 2. Allenatore: David Fattorini
Valdisieve: Maltomini A. 4, Bartolozzi, Piccini 1, Maltomini G. 10, Occhini 25, Morandi, Pilli, Valletti 12, Sarti 3, Municchi 14. Allenatore: Filippo Pescioli

Costone Siena

Posta un commento

0 Commenti