Header Ads Widget

L'Abc riprende il viaggio, direzione San Giovanni Valdarno


Alle ore 21.15 Abc Solettificio Manetti attesa a San Giovanni dalla Synergy. A distanza di due giorni dalla sfida con Lucca, è già tempo di guardare al prossimo step. A San Giovanni Valdarno l’Abc Solettificio Manetti si appresta a chiudere una settimana di fuoco: domani alle ore 21.15 i gialloblu sono attesi dalla Synergy per la decima giornata di andata (arbitri Sposito di Livorno, Cavasin di Rosignano Marittimo). Una gara delicata su un parquet tradizionalmente ostico, in cui le insidie saranno principalmente due. La prima, ovviamente, rappresentata dai padroni di casa. Guidata da coach Antonio Giannetti, la Synergy si presenterà al match di domani spinta dalla impellente necessità di dare una svolta ad una stagione nella quale, fino ad oggi, ha collezionato una sola vittoria, quella conquistata all’esordio ai danni del Don Bosco Livorno. Guidati dal centro Kresimir Elez e dall’esterno Uladzislau Bantsevich, i due principali terminali offensivi valdarnesi, entrambi nella top 10 dei marcatori della C Gold, gli uomini di Giannetti saranno dunque spinti da fortissime motivazioni, di fronte alle quali i gialloblu non dovranno farsi trovare impreparati. E, di pari passo con questo, va da sè che sarà assolutamente vietato allentare la pressione affidandosi alla classifica. Sarebbe l’errore più grande. La seconda, e ben più grossa, insidia, è invece interna, legata agli infortuni che stanno rendendo questa stagione davvero surreale. Gli accertamenti a cui si è sottoposto Matteo Geromin hanno infatti confermato il sospetto peggiore, ovvero la rottura del legamento crociato anteriore. E se questo non bastasse, come un fulmine a ciel sereno, è arrivato un secondo, pesantissimo responso: l’infortunio rimediato da Giovanni Corbinelli contro Altopascio si è rivelato più grave del previsto, con la probabile rottura, anche per lui, del legamento crociato. In attesa degli accertamenti, mandiamo fin da adesso un grandissimo abbraccio a Corbi e Gero, il cui supporto si sta rivelando, e continuerà ad essere, ugualmente fondamentale per il cammino dell’Abc. In campo e fuori dal campo uniti sempre, adesso più che mai.

Camilla Trillò
Ufficio Stampa
Abc Castelfiorentino / Basket Castelfiorentino / Gialloblu Castelfiorentino

Posta un commento

0 Commenti