Header Ads Widget

Sintecnica BKCecina a Firenze sul campo dell’Olimpia Legnaia per consolidare la sua posizione in classifica


Primo impegno infrasettimanale stagionale per la Sintecnica Basket Cecina che stasera gioca in trasferta al PalaFilarete di Firenze, casa dell’Olimpia Legnaia nella nona di andata. L’inizio della gara è programmato per le 21.15 e sarà diretta dai signori Panicucci di Ponsacco e Posarelli di Grosseto. La formazione fiorentina guidata da coach Zanardo è una delle “habituè” di questo campionato ed in questa stagione ha rinforzato la sua rosa inserendo il greco 22enne Sakellariou, guardia proveniente dalla C Gold calabrese, due giocatori ex Pino Firenze, il centro 20enne Pracchia e la guardia 25enne Merlo ed altri due giovanissimi, i diciassettenni Baldasseroni e Pinarelli, in doppio tesseramento dalla Firenze Basketball Academy. Tra i confermati il capitano Del Secco, prodotto del settore giovanile della società fiorentina, il pivot Nikoci e il play Scampone. Il ruolino di marcia dell’Olimpia Legnaia vede una assoluta parità tra partite vinte e perse, ma una striscia vincente di due gare e una grande voglia di risalire la classifica che la vede posizionata al centro con 8 punti all’attivo. La formazione di Zanardo ha cinque giocatori in doppia cifra media nei punti segnati con Sakellariou che ne mette 16,6 per gara risultando il migliore dei suoi, e Del Secco, Nikoci, Scampone e Merlo. Sintecnica e Legnaia hanno numeri quasi eguali con entrambe a 639 segnati, e con una differenza di soli 18 punti, per quanto riguarda i punti subiti, 561 per i rossoblù e 579 per i fiorentini, che conferma la difficoltà del match che deve essere approcciato, come ha ricordato anche coach Da Prato, con grande attenzione, anche per la giovane età media dell’Olimpia con Del Secco e Merlo i più “anziani” con 25 anni di età. L’ultimo incontro ha visto la formazione di Zanardo imporsi nettamente, 56 – 89, sul parquet livornese del Don Bosco. La Sintecnica Basket Cecina, che arriva dalla bella e meritata vittoria contro La Spezia, che sarà anche l’avversaria nel quarto di finale della Coppa Toscana l’8 dicembre prossimo, vuole continuare nella sua striscia positiva ben consapevole delle difficoltà della gara di stasera e gli allenamenti dei giorni precedenti la sfida sono stati intensi e con molta attenzione da parte di tutti.

Basket Cecina

Posta un commento

0 Commenti