Header Ads Widget

A Prato si interrompe la striscia positiva dell'Abc Solettificio Manetti


L’Abc Solettificio Manetti rincorre per quaranta minuti, riapre tutto sul finale ma non riesce a coronare la rimonta: Prato vince 79-73 e si aggiudica il big match. Si interrompe a sei la striscia di vittorie consecutive dell’Abc Solettificio Manetti che inciampa alla Toscanini per mano della Pallacanestro Prato Dragons: 79-73 il finale del big match della dodicesima giornata. Una gara di fatto sempre amministrata dai padroni di casa, che hanno navigato anche sulla doppia cifra di vantaggio tra la seconda e la terza frazione. Nell’ultimo quarto i gialloblu hanno ricucito tornando fino a -3 con 120 secondi sul cronometro, ma proprio sul più bello è mancata la stoccata decisiva. Così Prato, dalla lunetta, ha messo il sigillo. Una sconfitta che giunge a chiudere una settimana a dir poco impegnativa ma già da martedì la testa sarà alla prossima: domenica ore 18 arriva Arezzo per l’ultimo atto del 2022.
LA CRONACA
Quintetti
Prato: Navicelli, Danesi, Magni, Mascagni, Salvadori
Abc: Belli, Nepi, Pucci, Scali, Cantini
Botta e risposta in avvio di gara con le squadre che si alternano al comando fino al 15-10 a firma Salvadori a metà frazione. Prato difende i suoi 2/3 possessi di vantaggio e sul 20-14 di Manfredini coach Angiolini chiama time out per mettere ordine. Al rientro, però, l’inerzia non cambia e un errore e una palla persa permettono ai lanieri di chiudere sul 22-16. Si riparte con la tripla di Staino che vale il 25-16, cui l’Abc risponde con un bel gioco a due tra Belli e Scali. Ed è proprio il coast to coast del n.11 gialloblu che permette alla truppa castellana di restare aggrappata e costringe Pinelli al time out sul 25-20. Prato, però, mantiene saldo il controllo e un’azione da tre punti del solito Staino vale il 35-28 al 15′. Sponda Abc la tripla di Belli dall’arco dimezza per un momento il vantaggio laniero ma i gialloblu non riescono a trovare continuità e due palle perse innescano l’allungo dei locali che, spinti da Pacini e Magni, toccano il 41-31 al 18′, che diventa 44-33 all’intervallo. Belli servito da Scali inaugura la ripresa ma Prato fa malissimo da tre punti, con Mascagni e Navicelli che provano ad incanalare la sfida: 52-37 dopo due giri di lancette. Il botta e risposta dall’arco tra Salvadori e Nepi vale il 59-48, finchè Pucci dalla media distanza riporta lo svantaggio castellano sotto la doppia cifra per il 59-50 al 28′. La reazione laniera al mini break gialloblu, però, è puntuale e porta il nome di Pacini e Staino, che in un amen ristabiliscono il 65-52. Pucci dall’arco infila il -8 (65-57) ma il contropiede di Manfredini manda tutti all’ultimo riposo sul 67-57. Dopo una serie di conclusioni sbagliate, la penetrazione di Nepi e la tripla di Belli riaprono completamente la sfida: 70-66 a metà frazione. Gli ultimi tre giri di lancette diventano una battaglia di nervi e sul 71-68 il 2+1 di Smecca ristabilisce il 74-68 con 120 secondi sul cronometro. Quando parte l’ultimo minuto Alberto Lazzeri dalla lunetta fa 2/2 per il 76-72 e nell’azione successiva Nepi lo imita infilando il primo ma sbagliando il secondo: 76-73. Sponda Prato, però, Salvadori è glaciale e con 18 secondi sul cronometro fa partire i titoli di coda.
PALLACANESTRO PRATO DRAGONS – ABC SOLETTIFICIO MANETTI 79-73
Pall. Prato Dragons: Manfredini 4, Danesi, Magni 7, Staino 12, Navicelli 5, Ndoye ne, Smecca 11, Salvadori 19, Pacini 7, Mascagni 14. All. Pinelli. Ass. Gabbiani.
Abc Solettificio Manetti: Lazzeri C., Corbinelli ne, Pucci 17, Geromin ne, Scali 13, Nepi 24, Tavarez ne, Lazzeri A. 4, Cantini, Cicilano, Damiani ne, Belli 15. All. Angiolini. Ass. Mostardi, Calvani.
Parziali: 22-16, 44-33 (22-17), 67-57 (23-24), 79-73 (12-16)
Arbitri: Marinaro di Cascina, Nocchi di Vicopisano.

Camilla Trillò
Ufficio Stampa
Abc Castelfiorentino / Basket Castelfiorentino / Gialloblu Castelfiorentino

Posta un commento

0 Commenti