Header Ads Widget

A Livorno sfida delicatissima per l'Abc Solettificio Manetti


Domani alle 18.45 Abc Solettificio Manetti attesa al PalaMacchia dalla Pallacanestro Don Bosco.
Una delle sfide indiscutibilmente più delicate della stagione. Alla quinta giornata di ritorno l’Abc Solettificio Manetti si appresta a fare visita alla Pallacanestro Don Bosco, da cui è attesa domani alle ore 18.45 (arbitri Zanzarella di Siena, Posarelli di Grosseto). Una gara delicata innanzitutto per il momento in cui arriva. I gialloblu, reduci da due sconfitte consecutive, scenderanno in campo al PalaMacchia consapevoli della necessità di cogliere due punti importantissimi per non mettere in discussione quanto di buono fatto fino ad oggi. L’altro aspetto che rende complessa la sfida è legato invece alla formazione di casa guidata da coach Francesco Barilla. Una squadra che trova nel regista Matteo Paoli il suo principale terminale offensivo: con 21 punti di media, il classe 2001 livornese è infatti il secondo marcatore della C Gold dietro soltanto allo spezzino Juozas Balciunas. Un roster che sforna un gioco basato sulla velocità e sull’intensità dei suoi giovani, composto principalmente dai prospetti più interessanti che militano nelle formazioni Under 17 Eccellenza e Under 19 Eccellenza del vivaio labronico, e sempre difficile da affrontare, in particolar modo al PalaMacchia.
Dopo un’altra settimana in cui l’infermeria gialloblu è stata ancora sorvegliata speciale, l’Abc di coach Walter Angiolini a Livorno non potrà permettersi passi falsi. Una gara che dovrà segnare un deciso cambio di rotta dopo le due prestazioni sottotono emerse contro Quarrata e Costone, nella quale sarà necessario ritrovare in primis quel fuoco negli occhi che rappresenta da sempre il maggiore punto di forza di questo gruppo.

Camilla Trillò
Ufficio Stampa
Abc Castelfiorentino / Basket Castelfiorentino / Gialloblu Castelfiorentino

Posta un commento

0 Commenti