Header Ads Widget

"A Cesena l'Use Computer Gross onorerà la maglia": detto fatto


La squadra di coach Valentino passa nell'ultima trasferta stagionale in Romagna. Una gara controllata senza particolari affanni e ben giocata dai biancorossi. Domenica al Pala Sammontana l'ora dei saluti
Se la vittoria su Cesena fosse arrivata anche nel girone di andata, ora chissà cosa saremmo a raccontare. Ed invece è arrivata nel girone di ritorno, quando ormai in palio c’era solo effimera gloria in un campionato ormai deciso, almeno in coda. Il 63-76 col quale l’Use Computer Gross passa sul campo dei romagnoli serve così solo a dare un significato concreto alle parole di coach Luca Valentino quando aveva promesso che la squadra avrebbe onorato la maglia ed a chiudere i viaggi lontano da Empoli riportando sul pulmino anche due punti, frutto di una buona gara giocata dai biancorossi. Dopo 4 punti dei romagnoli è Costa ad accendere il motore empolese con 6 punti consecutivi. Iniziano bene anche Baccetti con la tripla del 10-13 e Giannone col 10-15 che, al 10’, diventa 12-15. La Computer Gross allunga dopo due liberi di Rossi, momento in cui arriva un parziale di 0-9 a firma Mazzoni, Costa ed Antonini: 15-24. Quando Cerchiaro mette la bomba si va sul 20-32, momento in cui Casella capisce che il momento è buono e mette il 20-35. La squadra di casa si riavvicina fino al 27-35 col quale si va al riposo. Il parziale della terza frazione, curiosamente, sarà simile a quello della seconda ed all’Use, ovviamente, va bene così. Vuol dire che la squadra di coach Valentino controlla il risultato tenendo a distanza i padroni di casa con Giannone, Casella e Nwokoye. Al 30’ siamo 42-55 e, tanto per far capire bene le cose, Nwokoye, Antonini e Giannone portano subito il divario sul 42-61 che, di fatto, mette la partita in discesa. Senza particolari problemi, i biancorossi gestiscono così il finale andando a chiudere sul 63-76. Ora non resta che dare appuntamento al match in programma domenica prossima al Pala Sammontana contro Andrea Costa Imola, l’ora dei saluti col pubblico, dell’arrivederci al prossimo anno ma anche degli applausi ad un gruppo che, seppur non sia finita bene, ce l’ha messa davvero tutta. Onorando la maglia con impegno e passione.
63-76
TIGERS ROMAGNA Lombardo 9, Lovisotto 5, Poggi, Favaretto, Rossi 12, Tamani 6, stella 2, Bracci 6, Sebrek 11, Chiapparini 12. All. Domizioli
USE COMPUTER GROSS Sesoldi 2, Costa 14, Nwokoye 12, Casella 17, Giannone 10, Mazzoni 3, Cerchiaro 5, Marchioli, Baccetti 3, Antonini 10, Agbortabi. All. Valentino (ass. Elmi/Cappa)
Arbitri: Di Luzio di Cernusco sul Naviglio e Fusari di San Martino Siccomario
Parziali: 12-15, 27-35 (15-20), 42-55 (15-20), 63-76 (21-21)

USE Basket

Posta un commento

0 Commenti