Header Ads Widget

Il punto sulla stagione delle giovanili. Semplici: “Bilancio estremamente positivo”


Archiviata la stagione della prima squadra, per la San Giobbe è tempo di bilanci anche a livello di settore giovanile. L’annata 2022/23 è stata segnata , ancora una volta, dall’importante crescita sia dal punto di vista dei numeri che, di conseguenza, dei risultati. Quattro formazioni Under, il settore Minibasket in progressiva espansione, i progetti con le scuole e le collaborazioni con le squadre del territorio. Una stagione colma di spunti e di risposte importanti per il presente e, soprattutto, per il futuro. A parlarne il responsabile del settore giovanile biancorosso, Davide Semplici. “Il bilancio della stagione appena conclusa è estremamente positivo. Abbiamo ottenuto risultati importanti con le Under e con il Minibasket e, innanzitutto, voglio ringraziare tutti gli istruttori e tutte le squadre che collaborano con noi per l’enorme contributo dato. Per la prima volta una delle nostre formazioni Under (la U15) è andata a disputare le finali per il titolo a livello regionale, ma sono arrivate soddisfazioni anche dalla U17 Gold, rientrata tra le migliori squadre della Toscana e dalla Under 19. Anche per quanto riguarda i più piccoli, ovvero Under 13 e Minibasket, i numeri sono cresciuti in modo eloquente. È stato fatto un grande lavoro sia dal punto di vista fisico che tecnico e qui la menzione va fatta al nostro istruttore Luca Nocentini”. Punto cardine da cui ripartire, le collaborazioni con le squadre del territorio e con le scuole. “Fondamentali le collaborazioni con Perugia ed Orvieto che ci hanno dato una mano fondamentale nella costruzione delle squadre – prosegue Semplici. In più i progetti con le scuole del territorio hanno trovato nuovamente terreno fertile. Siamo partiti con Chiusi e poi allargati a Chianciano, ma il nostro obiettivo per il futuro è aumentare ulteriormente sul territorio perché siamo convinti che da queste basi si possa continuare a far crescere il vivaio. Anche in questi casi i progetti sono stati portato avanti grazie alla bravura e alla passione dei nostri istruttori, davvero eccellenti nel lavoro nelle classi e poi in palestra. Ogni settimana si sono aggiunti nuovi iscritti e questa è la testimonianza tangibile di quanto di buono fatto”. “Per il futuro vogliamo fare ulteriori step in avanti – chiosa il responsabile del settore giovanile dei Bulls. Abbiamo già messo le basi per qualcosa di importante e, per la prossima stagione, vorremmo migliorare sia aggiungendo membri allo staff sia dal punto di vista tecnico andando ad inserire elementi ai vari roster. Con questi presupposti ci sono tutte le possibilità di continuare a migliorare”.

Pistoia Basket 2000

Posta un commento

0 Commenti