Header Ads Widget

La Valentina's firma Alessandro Mati


Bottegone Basket 2001 comunica con soddisfazione di aver acquisito le prestazioni della guardia Alessandro Mati per la stagione agonistica 2023/24 in Serie C Gold. 22 anni, ottimo tiratore e discrete capacità sia in palleggio che in fase di gestione della squadra, ha svolto tutto il proprio percorso di crescita nel Pistoia Basket Academy arrivando anche ad allenarsi in pianta stabile con la prima squadra e scendendo in campo in alcune apparizioni ai massimi livelli. Contestualmente, negli ultimi cinque campionati ha sempre vestito la maglia della Libertas Montale fra Serie C Gold e Silver partendo dai 3.6 punti di media a partita nell’annata 2018/19 arrivando fino ai 16.8 (in 17 gare disputate) nel 2021/22 in C Silver con un best personale di 31 punti. Nella passata stagione, dopo essersi fermato per qualche mese, è tornato a Montale disputano 13 partite con 11.2 punti di media. «È stato un giocatore che ho già avuto nel mio ultimo anno a Montale – dichiara Maurizio Milani, coach della Valentina’s Camicette Bottegone – si è evoluto tanto fisicamente e tecnicamente, oltre ad avere già in carniere una notevole esperienza in categoria. C’avevamo già fatto un pensiero lo scorso anno ma lui doveva andare via per studio e quindi ci siamo messi in stand-by: finita la stagione, con la conquista della promozione, siamo tornati subito sulle sue tracce e ci siamo accordati. Per noi sarà un elemento fondamentale perché può ricoprire due ruoli ed ha davvero un’ottima mano». «Sono entusiasta di poter far parte di questa società – conferma Alessandro Mati, primo nuovo acquisto della stagione 2023/24 – dopo cinque anni a Montale, ho pensato fosse il momento di una nuova esperienza e ho trovato qui la situazione perfetta per rilanciarmi in un campionato nuovo e ben diverso da quello che ho affrontato in questi ultimi due anni in C Silver. Conosco bene coach Milani, avendo condiviso con lui il mio primo anno “senior” a Montale, mi ha voluto fortemente e cercherò di ripagarlo al massimo. E poi conosco bene anche Cukaj e Magnini, col quale ho giocato insieme per parecchio tempo. Mi aspetto un campionato molto duro e tosto ma sono convinto che, col lavoro quotidiano, riusciremo a toglierci delle grosse soddisfazioni col passare delle settimane».

Bottegone Basket

Posta un commento

0 Commenti