Header Ads Widget

Si separano le strade della Pallacanestro Campi Bisenzio e Carlo Bonetti


Le storie belle finiscono, si sa. Ed una storia bella è stata sicuramente quella di coach Carlo Bonetti con la Pallacanestro Campi Bisenzio. Storia che iniziava 5 anni addietro nell' estate 2018 quando è partita l'esperienza toscana un coach Pesarese proveniente da Fano e trapiantato a Lucca. Dall'anno zero del passo zero Carlo ha provato ad evangelizzare l'ostico ambiente fiorentino e toscano su questo scivoloso fondamentale spesso non interpretato in maniera corretta sia dagli arbitri che dai colleghi allenatori. Solo con un bel piatto di lampredotto fiorentino o pecora campigiana si poteva riammorbidire coach Bonetti su questo aspetto... Scherzi a parte Carlo ha iniziato nella stagione 2018-19 con le giovanili (Esordienti, U14 e U18). L'annata successiva ha preso anche la prima squadra in serie D (insieme ad under 13, under 16 ed under 18) e solo la pandemia fermò le possibilità di vittoria del campionato. La successiva stagione 2020-21, anche quella ridotta per il covid, ha visto la cavalcata in serie D della prima squadra fermarsi solo alla finale persa contro Altopascio. L'anno seguente in serie C Silver ottimo risultato da esordienti in categoria con la conquista del primo turno dei playoff insieme alle attività con Aquilotti, U13 e U19 e in questa stagione appena trascorsa ancora un piazzamento di prestigio al terzo posto in classifica finale in C Silver e gestione dei gruppi U13, U14 e U19. Carlo ha sempre guidato gruppi giovanili dove ha dimostrato di saper lavorare con i ragazzi e farli crescere; così come è riuscito a lanciare definitivamente in prima squadra tanti giovani che sono diventati protagonisti in categoria. Per la prima squadra ha portato un gioco moderno, perimetrale e senza punti di riferimento per gli avversari. Filosofia che ha spinto anche nei gruppi giovanili, sviluppando il concetto di cantera in gialloblù. Ha portato a Campi un diverso approccio legato alle sue esperienze e spinto per partecipare ai tornei fuori regione, oltre che ai campionati. Ora per lui una nuova avventura, non possiamo che ringraziarlo per quanto fatto in questi 5 anni e un enorme in bocca al lupo. Ci vedremo sul campo o con le gambe sotto un tavolo!

Pallacanestro Campi Bisenzio

Posta un commento

0 Commenti