Header Ads Widget

Gema,Del Re inquadra il derby. "Importante per capire a che punto siamo"


SABATO SUPERCOPPA AL PALATERME: PRIMO DERBY STAGIONALE PER GEMA
A ventitre giorni dal raduno-allenamento del 17 agosto, è arrivato il momento della prima sfida ufficiale della stagione per Gema Pallacanestro Montecatini, reduce dalla amichevole vinta 95-65 contro Cecina sabato scorso. Avversari subito gli Herons, nella prima stracittadina del 2023/24 (salto a due alle 21 al Palaterme) valida per il primo turno della Supercoppa. Una utile sgambata, quella con Cecina di sabato, con buoni strappi rossoblù e momenti di buonissima intensità, pur in campo senza l'apporto di Savoldelli e Dell'Anna, acciaccati, che in settimana si sono allenati con il resto dei compagni per aumentare ritmo e affiatamento in un gruppo che conta otto nuovi: i due 2004 Dell'Anna e Corgnati, il 2002 Pirani, il 2000 Korsunov, i 1998 Mastrangelo e Angelucci, il 1997 Passoni e il "senatore" Mazzantini, classe 1995. Le due conferme, il capitano Savoldelli e Marco di Pizzo hanno già imparato a istruire i nuovi nel loro inserimento. Marco Del Re inquadra il match di sabato sera. "E' un derby e per questo assume una valenza tutta particolare rispetto alle amichevoli di questo periodo. I ragazzi fin qui si sono allenati molto bene, sono davvero soddisfatto del loro lavoro. La partita con Herons ci servirà anche per capire a che punto siamo nel nostro percorso di crescita, che per forza necessita di tempo visti i tanti cambiamenti dell'organico. Abbiamo avuto qualche acciacco in queste prime settimane e valuteremo fino a sabato mattina se poter schierare il roster al completo". Del Re, tornato in rossoblù a un solo anno di distanza, sa bene quanto conti per la città e per i tifosi della Gema questo derby. "Ci teniamo a fare sicuramente bene e giocheremo al massimo e per vincere, ma non dimentichiamo che questa è solo la prima tappa di un percorso che è iniziato il 17 agosto e che deve portarci a essere il più preparati possibile per il 1 ottobre, giorno del debutto in casa con Legnano. Mi interessa in primis vedere come si comporteranno in campo i miei ragazzi contro una delle favorite del girone come Herons. Sarà un test stimolante e da affrontare con tutte le energie in questo momento cruciale della preparazione", ha concluso il coach Gema.

Matteo Baccellini | Responsabile Comunicazione
Pallacanestro Montecatini

Posta un commento

0 Commenti