Header Ads Widget

L’Aymara' Costone si aggiudica un derby stratosferico


Gran bella impresa delle senesi che rimontano Firenze, per poi operare il sorpasso nelle battute conclusive. Fondamentale la percentuale di realizzazione dalla lunetta (24/31 pari al 77,4%). Adele Pierucci mvp della gara 73- 61
AYMARA' COSTONE SIENA: Bonaccini G. 8, Sardelli 15, Nanni, Sabia 5, Pierucci 20, Sposato 10, Rinaldi 12, Calugi 1, Ginanneschi 2, Pastorelli, Zanelli, Posta ne. All. Fattorini
PALLACANESTRO FIRENZE: Torricelli 2, Madeddu 10 Galfano, Ceccanti 10, Filoni 8, Amato 11, Nidiaci 15, Progomet 2, Gandolfi, Torricini 3, Polini, Zanieri. All. Corsin
ARBITRI: Benenati e Volpi
Parziali: 19-18, 36-43, 55-56
Gran bel derby quello giocato al PalaOrlandi con l’Aymarà Costone che prevale in un finale infuocato nei confronti di una Pallacanestro Firenze che per 3/4 di gara ha tenuto sotto scacco le senesi. La cronaca parla di una 1^ frazione che si regge sul filo dell'equilibrio, con ritmi sostenuti e belle giocate su entrambi i fronti. A inizio 2^ frazione l'Aymarà prova un timido allungo (23-18 al 13'), ma al 25' è nuova parità (25-25). Firenze inizia a colpire dall’arco e per l’Aymarà sono dolori e vantaggio Firenze (32-36) con Madeddu e Nidiaci sugli scudi. Sono troppe le palle perse dalle senesi che soffrono anche ai rimbalzi. Squadre al riposo con Siena che accusa un ritardo di 7 lunghezze, che diventano 10 al 25’ (38-48), ma Sposato infila la tripla che ridà fiato all’Aymarà. E’ da qui che inizia la rimonta del Costone che privo della capitana Bonaccini, trova ugualmente le risorse giuste per risalire la china, grazie soprattutto alla precisione dalla lunetta. Poi ci pensano Sardelli e Sposato a impattare la gara (51-51 al 28’). La sfida si infiamma e il PalaOrlandi diventa una bolgia. Adesso l'Aymarà ci crede e sorretta dal proprio pubblico opera il sorpasso grazie ai liberi di Pierucci e Rinaldi, quest'ultima non al 100% a causa di una caviglia in disordine. Finale di quarto con l'Aymarà' che potrebbe chiudere sul +4, ma sul tiro forzato delle senesi che non va, Firenze ne approfitta trovando un fallo da 3 a fil di sirena che Nidiaci trasforma con 3 esecuzioni perfette e ospiti avanti di 1 punto. Il finale è tutto un susseguirsi di emozioni, con le bianconere che salgono in cattedra e parziale di 8-0 che capovolge completamente la situazione (63-58 al 34'). Firenze si spenge, mentre l’Aymarà accende gli entusiasmi con un finale in crescendo che vale la vittoria, grazie ai canestri di Pierucci e Sposato che mettono la parola fine al match.

APDF Costone Siena

Posta un commento

0 Commenti