Header Ads Widget

L'Use Computer Gross ingrana la terza


La squadra di coach Valentino passa sul campo del Legnaia a Firenze. Il tecnico: "Un successo di squadra"
La terza consecutiva è bella e sofferta. Sul campo del Legnaia Firenze, la squadra di coach Luca Valentino mantiene l’imbattibilità vincendo 68-79. Una partita non facile sia per il valore dell’avversario, affamato di punti essendo ancora a quota zero in classifica, sia per aver dovuto rinunciare a De Leone, fermato prima dell’intervallo da un problema muscolare e poi a Cerchiaro per essere caduto male su una mano. La speranza è che si tratti di problemi risolvibili nel giro di poco tempo. Anche per questo l’unico modo per portarla a casa era giocare di squadra, cosa che i biancorossi fanno guidati da un Giannone ancora immarcabile: 34 punti per lui. “Legnaia aveva bisogno di punti – spiega coach Luca Valentino – ha messo subito fisicità nella partita e questo ci ha fatto subire canestri facili, cosa che di solito riusciamo ad evitare. Siamo sempre rimasti in partita anche nei momenti più difficili e, compattandoci e ripartendo dalla difesa, abbiamo portato a casa la vittoria. Direi un successo di squadra visto che tutti, compreso i giovani usciti dalla panchina, hanno dato il loro contributo”.
68-79
LEGNAIA CANTINI LORANO Scampone 2, Sakellariou 10, Merlo 9, Del Secco 6, Ingrosso 9, Giannozzi 4, Mascagni 12, Bruno 14, Nikoci 2, Cherubini. All: Zanardo (ass. Armellini/Nudo)
USE COMPUTER GROSS Giannone 34, Sesoldi 14, De Leone 6, Baccetti 6, Rosselli 6, Mazzoni 8, Cerchiaro 3, Fogli 2, Quartuccio, Ramazzotti ne, Tosti ne, Regini ne. All. Valentino (ass. Elmi/Cappa)
Arbitri: Zanzarella di Rapolano e Barbarulo di Vinci
Parziali: 19-16, 40-40 (21-24), 53-59 (13-19), 68-79 (15-20)

USE Basket

Posta un commento

0 Commenti