Header Ads Widget

Torna il derby, quello vero: Abc-Use Computer Gross


Domenica alle 18 al Pala Betti riecco la sfida che mancava dal 2013/2014. Coach Valentino: "Non guardiamo la classifica, è una partita nella quale entrano in gioco tanti altri valori". Debutta Calabrese
Torna il derby che ha fatto la storia della pallacanestro nella nostra zona, quello più sentito ed atteso da sempre, quello vero. A nove anni di distanza da quel 2013/2014, Use Computer Gross ed Abc Castelfiorentino tornano a sfidarsi sul parquet. Lo faranno domenica alle 18 al PalaBetti per una sfida che, al di là dei motivi di classifica, ne richiama molti, ma molti altri: ricordi, campanile, ex in campo. Coach Luca Valentino si concentra su quelli tecnici: “Andiamo a Castelfiorentino per conquistare due punti e ritrovare sintonia in campo dopo una settimana nella quale abbiamo potuto finalmente avere un po' di continuità – spiega il tecnico – l’Abc è una squadra atipica, senza lunghi veri e propri ma con giocatori capaci di aprire il campo come Pucci, Scali, il nuovo acquisto Malkic e l'esperienza di Delli Carri. Negli esterni ci sono invece Nepi, Belli e Corbinelli che mixano qualità di uno contro uno al tiro da tre punti. Lo zero in classifica dei nostri rivali non deve trarci in inganno. I ragazzi di coach Angiolini, finora, hanno avuto un cammino tortuoso segnato da infortuni ma quella di domenica è una partita che esula da classifiche o situazioni particolari e dovrà quindi essere giocata con la fame che richiede un derby e con la voglia di imporsi su entrambi i lati del campo fin da subito”. Una gara, come detto da Luca Valentino, che torna ad accendere le due tifoserie. L’ultima volta il ricordo non è piacevole visto che, correva l’anno 2013/2014, l’Use perse prima a Castello per 74-66 e poi a Empoli per 57-66 mentre l’anno prima ci fu la doppietta biancorossa con un 73-56 al Pala Sammontana ed un 75-82 esterno. La squadra era affidata a Daniele Quilici e, curiosamente, in quella Use del 2013/2014 c’erano Cappa, ora assistente biancorosso, Giuliano Delli Carri, ora a Castello e Samuele Manetti, fino all’anno scorso nello staff gialloblù. Fra gli ex di domenica da ricordare poi Giovanni Corbinelli e l’empolese Andrea Scali, cresciuto nel vivaio biancorosso. Un po’ di ricordi di quando il derby si giocava anche per le zone nobili della classifica e con personaggi che oggi, purtroppo, non sono più fra di noi. Da poche ore, ai motivi di interesse del match c’è anche la curiosità di vedere per la prima volta all’opera Nicola Calabrese, il nuovo esterno giunto alla corte di coach Valentino nelle ultime ore. Per chiudere e dare così appuntamento a domenica alle 18, resta da dire la cosa più scontata, ovvero che si tratta di una gara molto attesa da entrambe le parti. L’augurio è che le squadre siano in grado di fornire uno spettacolo all’altezza di quello, sicuramente importante, che garantirà il pubblico. E’ di nuovo derby con Castello!!!

USE Basket

Posta un commento

0 Commenti