About

Breaking News

Gema, Mercoledi' sera in campo a Fiorenzuola (20.30)


GEMA A FIORENZUOLA MERCOLEDI' SERA: OBIETTIVO RITROVARE FIDUCIA
Il 2024 casalingo di Gema è iniziato non certamente nel modo sperato: prima il ko con Desio, poi quello con Sant'Antimo di domenica. Quella di Gandini si è confermata una squadra in ottima condizione, che al Palaterme ha centrato la quinta vittoria consecutiva (sesta nelle ultime sette), imbrigliando i giochi rossoblù e sfoderando due prestazioni singole da 23 punti a testa, con Gallo e Kamperidis, passando 79-81, con un secondo quarto da 26 punti segnati che alla fine ha pesato molto, così come l'avvio di ultima frazione tutto di marca Geko. La squadra montecatinese per fortuna ha poco tempo per piangersi addosso dopo la rimonta che ancora una volta si é arrestata al meno due e con l'ultimo tiro di Mastrangelo che si é spento sul ferro. Mercoledì sera a Castell'Arquato, si torna sul parquet (20.30) per sfidare Fiorenzuola Bees nel terzo turno di ritorno. "Se riusciamo a trovare il giusto mix nel muovere la palla e coinvolgere tutti, siamo più pericolosi e diamo più problemi alla difesa - dice coach Del Re - Sant'Antimo è stata brava a limitarci in questo anche se non mi aspettavo una prestazione così dopo una buona settimana di allenamenti e soprattutto dopo la vittoria di Legnano. Le facce non mi sono piaciute dopo un buon primo quarto, non siamo stati quelli che mi attendevo". C'è da rialzarsi subito, in vista della partita di mercoledì sera contro una squadra che fa del corri e tira il proprio punto di forza. In una situazione di classifica che vede ancora Gema al quarto posto, con due punti di vantaggio su Sant'Antimo (che ora ha il 2-0) e su Crema, avversaria domenica al Palaterme di Gema, e quindi comunque lusinghiera. "Ci aspetta una trasferta difficile su un parquet dove hanno vinto appena due squadre (Pielle e Crema) che ha esperti e giovani molto interessanti e con punti nelle mani. Attenzione al play molto veloce Giacchè, al tiratore Sebic, da quasi 15 punti di media, all'altro esterno Venturoli, molto pericoloso dall'arco, ma anche al 4 Preti e a Seck, che si divide minuti in area con Ricci. Hanno aggiunto ora Guaccio e perso per infortunio Voltolini, occhio anche a Bottioni e Re dalla panchina - commenta ancora Del Re - Sappiamo oltre tutto che Fiorenzuola la maggior parte delle proprie otto vittorie (sette) le ha conquistate in casa. Dovremo difendere molto meglio sulle loro caratteristiche individuali rispetto a quanto fatto con S.Antimo e avere un piglio diverso". Gema sarà seguita da un buon numero di tifosi a Castell'Arquato mercoledì sera: per chi resterà a casa, telecronaca su Lnp Pass per abbonati dalle 20.25.

Matteo Baccellini | Responsabile Comunicazione
Pallacanestro Montecatini