About

Breaking News

DR1, trasferta delicata per la Gea sul campo del Valdicornia


In palio un posto tra le prime quattro nel girone
Interrotta la striscia negativa di due sconfitte, la Gea Grosseto è di scena sabato sera alle 21 a Campiglia, sul difficile campo dello Studio Arcadia Valdicornia, nella terzultima giornata del campionato di Divisione regionale 1. I ragazzi di Marco Santolamazza, che superando il Pastificio Caponi Calcinaia hanno ottenuto la qualificazione ai playoff promozione, hanno due punti in meno del Venturina e in caso di vittoria aggancerebbero sia i livornesi che il Calcinaia (con il quale hanno gli scontri diretti favorevoli) nella quarta posizione, che garantisce di disputare gara3 del primo turno davanti al pubblico amico. All’andata la Gea s’è imposta per 81-76, al termine di un confronto appassionante, risolto dai grossetani a 27 secondi dalla sirena con una tripla di capitan Furi. Quello di sabato è un match che promette spettacolo. Per Grosseto, che nelle ultime due partite affronterà Bellaria, mercoledì prossimo in via Austria, e Liburnia, il 7 aprile in trasferta, la gara di Campiglia potrebbe essere il trampolino di lancio per un posto di rilievo nella griglia di partenza dei playoff, ma Valdicornia, che farà visita mercoledì a Calcinaia e poi riposerà, ha l’obbligo di mettere in tasca i tre punti.
«Valdicornia non arriva da un bel momento – sottolinea coach Marco Santolamazza – ma sa di giocarsi tutto contro di noi. Servirà una super prestazione per avere ragione di una formazione attrezzata, organizzata. Superarli, o al massimo perdere con meno di cinque punti, vorrebbe dire evitarli nei playoff. E questo sarebbe molto importante. Con una vittoria abbiamo poi ottime possibilità di chiudere la regular season tra le prime quattro».
Santolamazza non avrà a disposizione per questa sempre affascinante trasferta lo squalificato Scurti e Mattia Ricciarelli. Nelle ultime ore verrà verificata la possibilità di recuperare Alberto Mazzei.
I convocati: Fanelli, Piccoli, Ignarra, Furi, Simonelli, Liberati, Romboli, Mazzei, Mari, Baccheschi.
La classifica: Libertas Lucca 32; Ineos Rosignano 30; Donoratico 28; Valdicornia, Caponi Calcinaia 26; Gea Grosseto 24; Carrara Legends e Castelfiorentino Frogs 22; Invictus Livorno e Vela Viareggio 18; Audax Carrara 16; Liburnia 8; Bellaria Cappuccini Pontedera 6.
Arbitri: Tommaso Franci di Siena e Tommaso Gigoni di Livorno.

Ufficio stampa Gea Basketball