About

Breaking News

Al via la fase salvezza! 10 partite per la permanenza in categoria


Tirato il fiato dopo gli ultimi, rocamboleschi, quaranta minuti della fase ad orologio, la San Giobbe è pronta a tuffarsi nella fase salvezza. Un mini campionato composto da sei squadre che lotteranno per i soli due posti al sole. Dieci partite, una ogni tre giorni, in cui le sei compagini si affronteranno in gare di andata e ritorno portandosi dietro i punti raccolti nella regular season. La fase salvezza inizierà il 5 maggio, dopo la settimana di pausa dovuta alle finali nazionali maschili Under 19 Eccellenza che si terranno proprio a Chiusi e Chianciano Terme dal 29 aprile, ma non per i Bulls. La San Giobbe infatti, per la contemporaneità tra la finale per il primo e secondo posto Under 19 e la partita con la Luiss Roma, ha chiesto lo spostamento di quest’ultima, ricollocandola nella giornata di mercoledì 22 maggio. Esordio dunque mercoledì 8 maggio in trasferta a Latina alle ore 20.30 e subito altra partita esterna domenica 12, alle 18, a Cento. Per la prima dei lacustri all’Estra Forum si dovrà attendere il 15 maggio, ma saranno addirittura cinque, intervallate da una sola esterna, le partite nell’impianto chiusino in diciotto giorni. Nell’ordine: Nardò il 15 maggio alle 20.30, Agrigento il 19 alle ore 18, il back to back con Luiss Roma tra mercoledì 22 alle ore 20.30 (a Chiusi) e domenica 26 alle ore 18 (nella capitale), la partita con Latina del 29 alle 20.30 e quella con Cento del 2 giugno alle 18. A chiudere le due trasferte più lunghe. Nardò il 5 giugno alle 20.30 e Agrigento il 9 alle ore 18. I Bulls partiranno con i 22 punti raccolti nella fase regolare del campionato e al momento sarebbero al terzo posto, il primo non utile per centrare la permanenza in categoria. Nel mirino Cento, lontana otto punti e, al momento, con la salvezza in mano, e Nardò sopra di quattro lunghezze.

San Giobbe Basket