About

Breaking News

Ultimo impegno stagionale per la Gea Basketball Grosseto nella Final Three contro la Virtus Certaldo


Ultimo impegno stagionale per la Gea Basketball Grosseto che sabato sera alle 21,15 è impegnata al Palasport di Certaldo contro il locale formazione della Virtus nell’ultima partita della Final Three del campionato di Divisione regionale 1. L’incontro non ha nessun interesse dal punto di vista del risultato in quanto il Cus Firenze, vincendo a Grosseto e successivamente battendo la Virtus Certaldo davanti al pubblico amico, si è garantito matematicamente la promozione in serie C. Le due rivali si sfideranno dunque per il secondo posto e per chiudere nel migliore dei modi la loro stagione. «Abbiamo preparato l’incontro come se avesse l’importanza che ci aspettavamo qualche giorno fa - sottolinea il coach Marco Santolamazza, che sarà sostituito per l’occasione da Silvio Andreozzi, in quanto squalificato per tre giornate - abbiamo lavorato bene durante questi ultimi giorni e siamo pronti a dire alla nostra, anche se purtroppo avremo una rosa rimaneggiata per alcune defezioni». Non ci saranno infatti Lorenzo Scurti, Davide Liberati (che sconta la prima di sette giornate di squalifica), Lorenzo Fanelli e Giovanni Piccoli. Al loro posto rientreranno Mattia Ricciarelli ed Edoardo Delfino. La Gea andrà dunque a Certaldo con otto giocatori senior più gli under Alvarez Rodriguez e Baccheschi. «Il nostro obiettivo - conclude Marco Santolamazza - è disputare una gara dignitosa anche per dimenticare la rovinosa e rocambolesca sconfitta contro i fiorentini che ci ha precluso la possibilità di giocare fino all’ultimo per la promozione in serie C».
I convocati: Ignarra, Furi, Ricciarelli, Simonelli, Delfino, Romboli, Mazzei, Mari, Baccheschi, Alvarez Rodriguez.
I risultati della Final Three di Divisione regionale 1: Gea Grosseto-Cus Firenze 64-83; Cus Firenze-Virtus Certaldo 65-47; sabato 15 giugno, ore 21.15: Virtus Certaldo-Gea Grosseto.

Ufficio stampa Gea Basketball