Biancoverde guerriero batte un’indomita Laurenziana

Club Biancoverde 77-71 Laurenziana
(20-19, 22-18, 20-19, 15-15)
CBV: Ferrari 12, Barreca 2, Pupi 2, Galli, Nardini, Massoud 7, Beconcini 4, Bambi 10, Dionisi 5, Macigni 9, Borelli 5, Balloni 21. All: Sferruzza Ass: Lunghi
Laurenziana: Calamai 2, Mendico 13, Becattini, Berti 5, Bardini 3, Bernardelli 4, Bitossi, Bigi, De Peverelli 16, Tesi 9, Pini 17, Carcasci 2. All: Paoletti Ass: Calamai
Il Club Biancoverde si aggiudica gara 3 e passa alle semifinali playoff dopo un’altra battaglia contro Laurenziana. Le dieci partite giocate dalle due squadre in questi due anni sono state vere battaglie, come dimostrano le 5 vittorie per parte. In un Palacoverciano nuovamente stracolmo, Pini e De Peverelli aprono le danze, guidando Laurenziana nel primo quarto (i primi 12 punti per gli ospiti sono opera loro). Per il Biancoverde risponde Ferrari con 11 punti e due triple nel solo primo quarto. I liberi di Pupi fissano il punteggio sul 20-19 al 10’. Nel secondo quarto sale in cattedra Balloni che domina sotto canestro e segna 11 punti nel quarto dando il +10 ai padroni di casa. Un canestro di Calamai e uno di De Peverelli negli ultimi secondi del quarto permettono a Laurenziana di restare a contatto (42-37 all’intervallo). Al rientro dagli spogliatoi le squadre continuano a scambiarsi canestri con Laurenziana che ripetutamente si riavvicina fino al -1 senza però mai mettere la testa avanti. A Tesi rispondono il solito Balloni e Borelli e i biancoverdi chiudono il quarto ancora avanti (62-56). Laurenziana non molla e con Mendico si riporta nuovamente a -1. Due contropiedi finalizzati da Bambi però riportano il Biancoverde a due possessi di distanza. Negli ultimi minuti sale la tensione per entrambe le squadre, azioni confuse e molte palle perse portano il parziale intatto fino all’ultimo minuto di gioco. Laurenziana prova il fallo sistematico, i padroni di casa hanno difficoltà ai liberi (3/8 nel finale), ma una difesa attenta e intensa impedisce agli ospiti di concretizzare la rimonta. Sulla sirena il popolo biancoverde può festeggiare un sudatissimo passaggio del turno. Complimenti a Laurenziana, che ha confermato lo spirito battagliero che li contraddistingue da sempre, dando vita a una serie playoff emozionante. Ora testa ai prossimi avversari, Campi Bisenzio, che hanno sconfitto 2-0 Sestese nell’altro quarto di finale.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento