Due giovani Dragons premiati dal Panathlon Club Prato con il premio Fair Play 2018

Sono 2 su 64, i giovani Dragons premiati per l'anno 2018 con il premio Fair Play, istituito dal Panathlon Club Prato. A ricevere il riconoscimento per l'anno 2018 i nostri Tadesse Lento, atleta in forza al gruppo Under 20 e studente del Liceo Classico Cicognini, e Alessandro Fantini, atleta in forza al gruppo Under 14 che frequenta la scuola media Il Pontormo di Carmignano. La premiazione si è tenuta sabato 12 maggio presso il salone consiliare del comune di Prato, alla presenza del sindaco Matteo Biffoni e della Dirigente del Miur Simona Guarducci: tutte le autorità presenti hanno tenuto a sottolineare quanto importante sia il messaggio che vuole dare questa manifestazione. Un ringraziamento generale è stato rivolto a tutti i ragazzi presenti che, attraverso il loro quotidiano lavoro ed esempio, sono un ottimo esempio per tanti loro coetanei. La manifestazione, organizzata in collaborazione con il MIUR, nasce dal riconoscimento dei valori insiti nello sport in generale, di come l'attività agonistica giovanile possa essere una "sana palestra di vita", un modo per insegnare ai giovani atleti il rispetto delle regole, il valore del sacrificio e dell'impegno, la possibilità di superare i propri limiti grazie alla capacità di fare squadra. Gli studenti premiati (2 per ognuna delle 32 scuole della provincia di Prato coinvolte, tra medie e superiori) sono coloro che si sono contraddistinti per il loro comportamento positivo sia nello sport che nello studio. Questa combinazione aggiunge ulteriore valore al riconoscimento, sanzionando un ulteriore principio secondo il quale il lavoro paga sempre: niente è facile o scontato, ma la buona volontà, l'impegno e il sacrificio sono l'unico mezzo che abbiamo per raggiungere i nostri obiettivi, piccoli o grandi che siano. Tutti principi che la nostra società condivide e cerca di insegnare ogni giorno in palestra: il fatto che ben 2 dei nostri atleti siano stati individuati nelle rispettive scuole come ragazzi che rivestono il ruolo di sani sportivi oltre che di studenti modello ci riempie di gioia e di orgoglio. Bravi Alessandro e Tadesse: avete onorato nel migliore dei modi la maglia che vestite!!!

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento