Nuovo look al Palapaladini di San Concordio

Dopo anni e anni di partite furibonde sul parquet della Palestra di San Concordio, fatte a suon di bombe da tre punti e schiacciate, è giunto il momento di rinfrescare gli ormai vecchi, desueti e non regolamentari canestri. Il Centro Mini Basket si è fatto carico di questo impegnativo lavoro, facendo realizzare due modernissime strutture, regolabili in altezza, per permettere a tutte le giovanili, le squadre che militano in Prima Divisione e in Promozione, di poter disputare partite perfettamente regolari, confrontandosi nel pieno rispetto dei regolamenti con i canestri “molleggiati” e posti a 3,05 precisi. La nuova struttura, come detto sopra è regolabile in altezza, per poter abbassare i canestri fino a 2,60 e permettere di disputare le partite del minibasket, partite che riguardano tutti i bambini dagli 8 agli 11 anni, categorie alla quali il Presidente Luigi Pracchia e tutta quanta la società del Cmb, prestano particolare attenzione. La formazione dei mini atleti è importantissima ed è affidata ad esperti coach, i quali fungono anche da educatori, per questo in un percorso ludico/sportivo non devono assolutamente mancare, gli strumenti e le attrezzature adatte e a norma da usare durante gli allenamenti e le partite. A sostenere il Centro Mini Basket in questa costosa ed importante operazione è voluta intervenire l’Amministrazione Comunale, di fatto la Palestra è asservita agli usi della vicina Scuola Media Leonardo da Vinci, i cui ragazzi ovviamente, usufruiranno di queste nuovissime strutture. Un lavoro che indubbiamente andava fatto già da tempo e che l’Amministrazione del Comune di Lucca ha riconosciuto come necessario ed utile, per questo ha dato chiare garanzie al fine di poter ammortizzare le spese sostenute, attraverso una riduzione/sconto dell’affitto che regolarmente il Cmb deve per l’uso della palestra, Su questa vicinanza e sostegno avuto per quanto fatto dal Cmb il Presidente Pracchia ha voluto fare un particolare ringraziamento "voglio esprimere i miei più sentiti ringraziamenti al Comune di Lucca, per la sua fattiva e concreta vicinanza perché solo attraverso una collaborazione stretta tra le Amministrazioni e chi opera sul territorio con i ragazzi e i bambini, avendo la funzione di avviarli ad uno sport ed esprimendo anche una funzione sociale ed educativa, è possibile formare nuovi giovani e adulti capaci di affrontare le loro future sfide con maggior sicurezza"

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento