Tra saluti e arrivi prende forma la Sestese 2018\2019

A poco meno di un mese dall’inizio della nuova stagione andiamo a scoprire quali sono le novità in casa Sestese per la prossima stagione. Dopo 4 splendide stagioni ci lascia il nostro totem Simone Benassai che si accaserà a Pistoia sponda Lella basket. 4 stagioni stupende dove il BENA si è sempre distinto per serietà e voglia di mettersi in gioco. È sempre stato un punto di riferimento per i più giovani ed è stato una vera “presenza” all’interno del pitturato. Ha indossato la maglia numero 19 biancoblu come una seconda pelle, andando anche al di là dei dolori e degli infortuni. Grazie per tutto quello che ci ha dato. Stesso discorso per l”arciere” di Empoli.,Marco giannelli che scoccherà le sue frecce a Certaldo (vera pretendente per l il salto di categoria). Solo 2 stagioni per il perforatore di retine ma è come se fosse stato con noi da sempre. Ragazzo speciale che si è subito integrato con il resto del gruppo. Vero bomber offensivo che ha risolto più di una partita favore dei nostri colori. In due anni non ha mai saltato un allenamento e ha strinto i denti nei momenti più difficili! Grazie di cuore. Ci lasciano cosi non solo due ottimi giocatori ma sopratutto due AMICI! In bocca al lupo ragazzi! Dopo i saluti e tempo di rientri in casa biancoblu. La squadra verra affidata ad Angelo Iacopini che ha sposato il progetto “made in Sesto “ valorizzando e dando spazio ai giovani Sestesi. Lo “zoccolo duro” formato da Baggiani, Lucarelli Bucarelli, Mannocci e la chioccia Lanzini, avrà il ruolo di “guidare” i giovani come Fabiani, che si è ben comportato alla sua prima stagione da Senior, il rientrante Salvadori, che dopo un anno sabbatico è pronto a raccogliere la sfida sotto canestro, Ferraro e Niccoli che devono confermare ciò che hanno fatto durante i vari anni e diventare delle “certezze” per la squadra. Oltre ad Angelo rientra alla casa base anche Leonardo Sarti, a lungo corteggiato dalla società. Leo dopo un’ottima annata a livello personale a Rifredi ,dove ha messo insieme degli ottimi numeri ,è pronto a raccogliere una nuova sfida tirando nella società che lo ha cresciuto. Oltre a Leo, da Rifredi arriva l’unico “volto nuovo’’ di questa anno. MANUEL BOSCHI. Ragazzo che abbiamo già visto giocare contro i nostri colori quando vestiva le maglie di Biancoverde, Laurenziana e appunto Rifredi. Bosh è pronto per una nuova stagione mettendo al servizio della squadra i suoi tiri e la sua duttilità. Al momento la squadra è al completo e come ha detto Angelo Iacopini : sarà un anno di transizione perche tanti ragazzi giocheranno minuti importanti in partite difficili, ci saranno periodi di esaltazione e periodi di scoraggiamento. Dobbiamo esseri bravi a lavorare sodo e non perdere mai la fiducia anche se le cose vanno male per raggiungere il nostro primo obbiettivo che è la salvezza”

Basket Sestese
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento