A L'Aquila ON Sharing Mens Sana si arrende a Roseto: 68-81

Nella penultima amichevole pre-campionato, al PalaAngeli de L'Aquila, la ON Sharing Mens Sana Siena cede 68-81 ai Roseto Sharks, squadra del girone Est di serie A2. Nel match inaugurale del 4° Trofeo degli Angeli - Memorial Fausto Nardecchia i biancoverdi di coach Moretti lottano per oltre 30' e restano agganciati agli abruzzesi poi, senza Morais non utilizzato in via precauzionale nel secondo tempo per una botta al polpaccio, cedono nell'ultimo parziale nonostante i 22 punti di Pacher e i 10 di Lupusor. Per la ON Sharing sabato 29 settembre è in programma l'ultima amichevole prima dell'esordio in campionato del 6 ottobre sul campo della Bertram Tortona. Alle ore 20:30 capitan Marino e compagni affronteranno al PalaEstra la OraSì Ravenna di coach Mazzon, formazione che giocherà nel girone Est di serie A2.
LA PARTITA
Grande equilibrio in avvio di partita con le due squadre che trovano con facilità la via del canestro: a metà parziale è 15-13 ON Sharing Mens Sana grazie soprattutto a un Pacher in grande spolvero (8 punti). Gli attacchi continuano a prevalere sulle difese (20-20 con 1'42” da giocare) e negli ultimi sessanta secondi gli abruzzesi allungano sul +4 (22-26) nonostante i 12 punti del numero 2 biancoverde. Morais in avvio della seconda frazione trova quattro punti consecutivi che valgono l'aggancio a Roseto (26-26). Con i canestri di Poletti, Lupusor e Prandin la ON Sharing piazza un parziale di 9-0 e vola sul 31-26 ma la squadra di coach D'Arcangeli ricuce lo svantaggio e piazza un contro-break per il nuovo +3 (31-34) costringendo coach Moretti al time-out. Al rientro in campo Marino piazza la tripla del pareggio ma Pierich dal perimetro e Sherrod permettono a Roseto di condurre 39-34. Nell'ultimo minuto arriva la reazione mensanina con Lupusor, preciso dalla lunetta, e la tripla di Morais per il nuovo aggancio ma l'1 su 2 di Pierich, anch'egli in doppia cifra, fissa il punteggio dopo 20' sul 39-40. Al rientro dagli spogliatoi Roseto piazza subito un parziale di 7-2 (41-47) ma Pacher e Poletti guidano la rimonta mensanina (48-49). Dentro anche l'ex Simonovic che schiaccia il nuovo +5 poi Roseto scappa sul 51-59 ma la tripla di Marino allo scadere riavvicina la ON Sharing (54-61). Bushati, con due conclusioni dal perimetro consecutive in avvio dell'ultimo parziale, regala agli abruzzesi il primo vantaggio in doppia cifra (54-67). Prova a rispondere sempre dall'arco Ranuzzi ma il 2+1 di Sherrod mantiene invariate le distanze e con i tiri liberi di Simonovic e dell'ex Scafati gli Sharks si portano sul 59-75. Prandin e Lupusor provano a riavvicinare la ON Sharing ma Pierich chiude il match sul 68-81.
ON SHARING MENS SANA SIENA-ROSETO SHARKS 68-81 (22-26, 39-40, 54-61)
ON SHARING MENS SANA SIENA: Poletti 4, Pacher 22, Morais 11, Lupusor 10, Marino 9, Radonjic, Ranuzzi 3, Del Debbio, Prandin 9, Ceccarelli, Sanguinetti. All. Moretti
ROSETO SHARKS: Simonovic 4, Person 15, Rodriguez 5, Pene' 3, Menalo 2, Bayehe 1, Sherrod 14, Akele 16, Panopio, Pierich 14, Bushati 7. All. D'Arcangeli
ARBITRI: Di Francesco, Ferretti, Catani

Mens Sana Basket 1871
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento