1°g. Olimpia Legnaia-ASD Valdisieve 78-73

Foto asdvaldisieve.it
Prima di campionato amara per i biancoverdi della Valdisieve che, subito impegnati nel sentito derby con Legnaia, escono sconfitti dal PalaFilarete col punteggio di 78 a 73. I ragazzi di Pescioli, privi di Bongini e Michelacci, hanno pagato il pessimo primo periodo, approcciato con troppa sufficienza, e la sofferenza a rimbalzo dove si poteva fare sicuramente di più. Ritmi molto alti nei primi minuti (8-9 al 4°), poi Valdisieve si blocca e Legnaia sale in cattedra, con un'ottima organizzazione difensiva a cui i biancoverdi non sanno rispondere adeguatamente, affidandosi solo al tiro dal perimetro; anche in difesa la squadra di Pescioli soffre, troppo scarichi i giocatori della Valdisieve che si fanno battere troppo facilmente uno contro uno dai ragazzi locali che appaiono decisamente più determinati. Il parziale degli ultimi 6 minuti del periodo recita 19 a 2 per Legnaia, un macigno pesante da portare per i successivi tre quarti. Nel secondo tempino Valdisieve riesce a dare inizialmente segni di vita, con un bel parziale di 7 a 0, ma i problemi soprattutto in difesa riemergono presto, consentendo ad una positiva Legnaia di restare in controllo della partita (41-23 al 17°); i biancoverdi provano ad alzare la difesa, Rossi sale in cattedra riportando i suoi a meno 10, svantaggio che Legnaia riesce nuovamente ad ampliare nell'ultimo minuto di gioco con due bombe, di cui una fortunata di tabellone. Dopo la pausa lunga si vede una squadra sicuramente più carica e determinata, sale in cattedra Niccoli che insieme a Coccia costruisce piano piano la rimonta della Valdisieve, decisamente più attenta ed aggressiva anche nella metà campo difensiva (55-49 al 27°). I biancoverdi arrivano anche a meno quattro, con un canestro di Cianchi, facendo presagire un quarto periodo incandescente. Purtroppo la formazione di Pescioli ricomincia ad essere in difficoltà offensiva e fin troppo disattenta in difesa, la squadra di Zanardo ne approfitta per tornare sopra di 10 lunghezze; Rossi prova a suonare la carica con una tripla (61-55 al 33°), ma risponde subito Scali. I biancoverdi regalano tiri liberi ai locali con falli sciocchi a metà campo (71-61 al 37°), ma anche Legnaia perde lucidità perdendo qualche pallone che Valdisieve riesce a concretizzare tornando a meno 5 (73-68 al 39°); dopo l'errore in attacco dei locali, Coccia porta i biancoverdi a meno tre (73-70 a 40''), che pressano cercando di recuperare ancora un altro possesso, Legnaia fatica ma riesce a trovare un tiro da tre quasi allo scadere dei 24 secondo con Conti che di fatto chiude la partita, inutile la bomba da distanza siderale di Niccoli nell'azione successiva. Prossimo impegno per Occhini e compagni sabato 13 ottobre in casa contro Pielle Livorno, una delle forze del campionato. Forza Valdisieve!!
Olimpia Legnaia - ASD Valdisieve 78-73
Legnaia: Bandinelli 17, Fusillo ne, Conti 12, Lorbis 2, Scali 9, Nardi 6, Cambi ne, Susini, Rosi, Del Secco 10, Corzani 9, Mascagni 13. Allenatore: Zanardo
Valdisieve: Bongini ne, Niccoli 8, Coccia 9, Piccini N., Cianchi 7, Michelacci ne, Rossi 21, Occhini 21, Saldarelli 3, Bianchi 2, Municchi 2, Piccini C. Allenatore: Pescioli
Arbitri: Luchi e Biancalana
Parziali: 27-11, 47-32, 57-51, 78-73.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento