C Gold: l'Assi3 Axa fatica ma alla fine espugna Livorno dopo un supplementare (80-85)

E' stata una partita equilibrata, ma alla fine l'Assi3 Axa Montale è riuscita a prevalere dopo un tempo supplementare (80-85) sui padroni di casa della Libertas Livorno, che resta a quota zero in classifica. Le maggiori rotazioni operate da coach Angella hanno permesso ai biancoblu di arrivare più freschi al supplementare e questo ha contribuito alla vittoria di Magnini e compagni, sebbene dal punto di vista del gioco l'incontro con Livorno ha rappresentato un passo indietro rispetto alle prime uscite, con una difesa troppo spesso distratta e troppe palle perse che hanno regalato facili contropiedi ai padroni di casa. Dopo un discreto inizio di gara (7-14 dopo cinque minuti) l'Assi3 Axa inizia a sbandare in difesa e una tripla di Dulovic consente ai livornesi di portarsi a +5 (23-18) ad inizio del secondo quarto. I biancoblu reagiscono e si riportano a +7 (30-37) a due minuti dalla fine della prima metà di gara, ma proprio in questi ultimi 120 secondi commettono più di un err ore e i padroni di casa ne approfittano per chiudere avanti i primi venti minuti di gioco (39-38) con un parziale di 9-1. Al rientro in campo l'Assi3 Axa torna a prendere in mano il pallino del gioco e con sei punti consecutivi di Giusti e una tripla di Evotti torna ancora a +7 (45-52) a quindici minuti dalla fine, ma come in precedenza non riesce a mantenere a lungo la concentrazione in difesa e subisce un secco parziale di 10-0 in poco più di tre minuti (55-52). All'inizio dell'ultimo tempino Livorno va subito avanti di cinque (60-55), ma i biancoblu si riportano avanti a sette minuti dalla fine con quattro tiri liberi di Magnini e una penetrazione di Evotti (60-61). Montale riesce a mantenersi avanti, ma non va mai oltre i quattro punti di vantaggio e negli ultimi secondi gara si fa raggiungere da una tripla di Lombardi (migliore in campo con 25 punti e 12 rimbalzi) sul 70 pari che manda le squadre ai supplementari. Nell'overtime, dopo un timido parziale di 2-1 per l'Assi3 Axa, a due minuti dalla fine sale in cattedra Andrea Del Frate, che in un minuti mette a segno sette punti per il +5 dei biancoblu 74-79. Nell'ultimo minuto prima i tiri liberi di Rismaa ed Evotti e poi altri quattro punti di Del Frate tengono lontani i padroni di casa e l'Assi3 Axa può festeggiare la seconda vittoria in campionato dopo quattro gare.
Sabato prossimo ore 18:30 Magnini e compagni giocheranno al PalaBertolazzi contro il Don Bosco Livorno, ma per provare a vincere servirà una prestazione più convincente.
LIBERTAS LIVORNO - ASSI3 AXA MONTALE 80-85 d1ts (20-16, 39-38, 55-55, 70-70)
ASSI3 AXA MONTALE: Della Rosa 7, Magni 21, Del Frate 17, Mati, Magnini 10, Ani 2, Evotti 10, Riismaa 8, Giusti 8, Milani, Onuoha 2. All. Luca Angella, Ass. Maurizio Milani, Matteo Marcello
LIBERTAS LIVORNO: Lombardi 25, Riccio 8, Dulovic 19, Tasca, Ar millei 11, Bernardini 6, Minuti, Ferretti, Fiore ne, Granchi 8, Venni ne, Sacchelli 3. All. Martini

Ufficio Stampa Basket Montale
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento