Esordio con il botto per la Sibe che espugna Carrara 47 a 68

I Dragons con una grande prova di gruppo chiudono con largo anticipo la gara
Che ci fosse apprensione nelle fila della SIBE, ricordando anche il passo falso della scorsa stagione, per l'esordio in trasferta contro la rinforzata Audax Carrara, era palpabile fin dagli allenamenti settimanali; e per questo coach Pinelli in spogliatoio nel pre gara ha tenuto a tranquillizzare i suoi ragazzi, invitandoli a giocare “insieme”, sbattendosi soprattutto in difesa, certo che la chiave della partita potesse essere proprio la determinazione sotto il proprio canestro. Ed i Dragons non si sono certo fatti pregare; chiunque scendesse in campo ha messo grinta in difesa e ricercato combinazioni di squadra che portassero a ottimali selezioni di tiro. L'inizio ha visto partire forte i padroni di casa che con la tripla di Bianchini scuotevano l'attacco laniero. La risposta di Pinna, MVP di serata, è stata subito perentoria, 7 punti in un amen ben supportato da una tripla di Fontani e dalle iniziative di Danesi che portavano il neo play pratese in lunetta per un vantaggio che si dilatava, obbligando coach Discepoli a chiamare time out quando si trovava sotto 7. Staino e ancora Danesi e Pinna ad allungare e Taiti che iniziava a fare a sportellate con i muscolari pari ruolo avversari. Dopo il 16 a 21 del primo quarto, i marmiferi rientravano con maggior piglio e grazie ancora a Bianchini e Valenti, operavano per una sola azione il sorpasso. I pratesi riprendevano presto il controllo della situazione e allungavano perentoriamente con Taiti, Fontani e Staino. Biscardi ringhiava sui play avversari limitandone le capacità di impostazione, e difatti i carraresi segnavano solo 4 punti in 8 minuti. Smecca iniziava il suo show difensivo che lo porterà a recuperare 6 palloni oltre a distribuire 4 assit. Poi Pinna da sotto e a rimbalzo dava presto il massimo vantaggio e si andava all'intervallo sul 26 a 37. Al rientro dagli spogliatoi erano ancora i rossoblu a fare la partita. 7 di Staino e i falli e conseguenti liberi subiti da Taiti, permettevano ai lanieri di allungare e di chiudere la pratica già a metà del 3° quarto, che si chiudeva sul 35 a 56. Smorzate ad inizio dell'ultimo parziale le ultime velleità dei padroni di casa, grazie anche all'energia che Sangermano metteva sul parquet, i Dragons si toglievano la soddisfazione di vincere anche l'ultimo parziale, quando coach Pinelli dava spazio anche ai giovanissimi Lancisi, Guarducci e Saccenti per un tabellone finale dove si leggeva un perentorio 47 a 69. Notazioni a margini: l'ennesima doppia doppia di Pinna (19 pt, 11 rimbalzi, con anche 4 stoppate e 32 di valutazione), e Danesi che diventa il 100° Dragons nella storia della ancora giovane società pratese. Ovviamente niente trionfalismi in casa SIBE che aspetta conferme dall'esordio alle Toscanini di domenica prossima contro la talentuosa Pontedera, retrocessa dalla GOLD. Intanto i Dragons si godono questa affermazione su un difficile campo come si è sempre dimostrato il PalaAvenza e festeggerà l'inizio della stagione con tutte le altre squadre giovanili venerdì 12 al Keller.
AUDAX CARRARA vs SIBE PRATO 47 a 69 (16/21 – 26/37 – 35/56)
Carrara: Munoz, Ricacrdi 2, Nenconi 6, Bertuccelli 3, Menicocci 4, Petacco NE, Valenti 14, Bianchini 13, Viola 5, Servadio, Leonardi, Allenatore Discepoli
Dragons: Guarducci, Saccenti, Taiti 8, Danesi 9, Biscardi, Staino 15, Sangermano, Fontani 14, Lancisi, Smecca 4, Pinna 19; Allenatore Pinelli, assistenti: Fusi e Parretti.
Arbitri: Solfanelli e Rinaldi di Livorno

Pallacanestro 2000 Prato
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento