Inizia l'avventura in serie B della PFP - Global Cargo

L'avventura di PFP - Global Cargo in serie B nella stagione 2018-19 è iniziata sabato sera, a Firenze, nella cornice del PalaValenti, contro Avvenire 2000 Rifredi, un avversaria storica e ricca di legami e relazioni con la nostra società, in virtù della presenza di tante ex-giocatrici pratesi nella compagine fiorentina. Se 20 giorni fa PFP era riuscita, non senza qualche difficoltà, ad avere ragione delle avversarie, questa volta sin dal primo quarto le ragazze di Avvenire appaiono meglio organizzate in campo e più motivate. Grazie soprattutto alle buone prestazioni di Fortini, Morlotti e del capitano Losi, Avvenire conduce sempre avanti nel punteggio rispetto alle pratesi, sino alla fine del primo tempo, con un vantaggio, tuttavia, di soli due punti. Nel terzo periodo, le ragazze di PFP-Global Cargo si dimostrano più aggressive e rapide nelle transizioni e riescono a superare le locali per la prima volta portandosi in vantaggio fino a 7 lunghezze. Tuttavia un discusso intervento di Morlotti su Agostini interrompe la serie positiva delle pratesi e Avvenire da quel momento si fa sotto di nuovo, sino al pareggio e al controbreak, che avviene nell'ultimo periodo. Le ragazze in maglia gialloblu restano in vantaggio sino al termine della partita, vincendo per soli due punti su una PFP - Global Cargo nella quale difetta e certamente l'esperienza e troppe giocatrici dimostrano ancora di non essere al top della condizione.
Tito Avvenire 50
PFP Prato - Global Cargo 48
Avvenire: Livi 1, Argirò, Morlotti 11, Losi 6, Pitau 5, Pieretti, Marangoni n.e., Matteini 1, Trucioni 13, Fortini 13. All. Cini, vice all. Cocchiaro
Prato: Garatti 6, Lastrucci, Vannucchi 7, Sautariello 4, Innocenti 10, Agostini 6, Cencetti 1, Trupia 6, Bencini 6, Billi, Ponzecchi, Baldi n.e. All. Mungai, vice all. Petrini
Arbitri: Verdi e Dori
Parziali 13-8; 25-23; 33-37; 50-48

Per quanto riguarda le squadre giovanili, nel pomeriggio di Sabato, le ragazze U16, sponsor RLC Sistemi e Estra Sport Club, hanno superato in modo brillante le rivali di Figline Valdarno con un perentorio 58-31, mettendo in evidenza un gioco volitivo e una discreta condizione fisica. Al contrario, la squadra dell'U18, giovedì, sera ha rimediato una sonora sconfitta contro le pari quota di Costone Siena. La partita, giocata sul campo avversario, non ha avuto storia e si è conclusa con il punteggio inequivocabile di 88-34 per le senesi. Emblematico il parziale del primo quarto, 26-3, nel quale, la squadra composta in prevalenza da ragazze 2000-2001 ed integrata da qualche leva 2003, oltre a non godere di una buona condizione fisica, ha dimostrato di non essere proprio entrata in partita. A parziale discolpa delle giocatrici, v'è da dire che quest'anno la stagione degli allenamenti è iniziata con un po' di ritardo, dovuto alla difficoltà di trovare un accordo sull'assegnazione degli spazi palestra. Ancora oggi le ragazze U18 si allenano solo 2 volte alla settimana alla palestra Gescal, assieme ad un ridotto gruppo di ragazze 2003 e ciò certo non faciliterà il percorso della squadra lungo il campionato.

PFP - Pallacanestro Femminile Prato
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento