Ostica trasferta a Lucca per il Don Bosco

Questa settimana il calendario offre al Don Bosco una trasferta di quelle davvero da prendere con le molle: capitan Fantoni e compagni sono infatti attesi dal viaggio a Lucca, nella tana di una delle grandi favorite del campionato. Gli uomini di Piazza non nascondono ambizioni di salto di categoria. Anche la classifica la dice lunga sulla qualità dei padroni di casa: Romano e compagni navigano al terzo posto in classifica, con 10 punti, alle spalle della coppia di capolista, composta da Pino Dragons e Castelfiorentino. Per provare il colpaccio, i rossoblù devono mettere in cantiere la classica partita perfetta, magari sporcando le percentuali offensive dei rivali: Lucca infatti tira con il 53 % dal campo, miglior performance di tutto il torneo. Non solo, grazie all'arrivo estivo di Tessitori, Lucca è super anche sotto le plance, con la bellezza di quasi 39 rimbalzi a partita, oltre cinque in più di quelli arpionati dai rossoblù. Insomma, Creati e compagni hanno di fronte una vera e propria montagna, ancora più ardua da scalare dai tanti contrattempi fisici che stanno angustiando il roster di Roberto Russo, che presenta così la partita: “Arriviamo a Lucca con diversi infortunati, e questo ci costringe ad essere ancor più concentrati, in una partita che sarebbe stata per noi proibitiva anche con il roster al completo. In un contesto del genere abbiamo bisogno di richiedere a chi giocherà uno sforzo ed una concentrazione ancora maggiori, nel tentativo di rimanere a contatto di una delle favorite del campionato.”

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento