Dopo Pistoia la U15 fa secco il Pontedera

Un avvio così al fulmicotone non si era mai visto in questo campionato per i ragazzi dell'Under 15 Eccellenza, allenati da Manrico Vaiani, che a Pontedera vincono una partita condotta sempre in vantaggio, dimostrando di aver assimilato molti degli insegnamenti dell'esperto coach livornese. Il 61/66 finale a favore dei biancorossi lucchesi può fuorviare sul reale andamento della gara che ha visto il Cmb quasi sempre “a manetta” e in vantaggio anche di 20 punti. La migliore partita giocata finora dall'Under 15 è quindi iniziata subito col piede giusto, grazie ad un avvio scoppiettante che ha letteralmente annichilito la Juve Pontedera. I primi 6 punti in sequenza con i tiri di Gallo, Landucci e Giovannetti spianano la strada fino al 19-0; i padroni di casa segnano i loro primi due punti su tiri liberi soltanto quando mancano 2.44 alla fine del primo quarto che si conclude 7/21 per Lucca. Nel secondo quarto la Juve prendeva un po' le misure agli ospiti stringendo le marcature e riuscendo ad essere più precisa al tiro, mentre il Cmb continuava con le marcature asfissianti che impedivano ai lunghi di casa di rendersi troppo pericolosi. Tutto il quintetto biancorosso in campo riusciva ad andare a canestro, finalizzando le azioni; e la mancanza di veri punti di riferimento in tal senso metteva in difficoltà Pontedera. Il terzo quarto sembra, almeno all'inizio, la replica del primo con due tiri simili da lontano di Gallo (entro l'arco) che portano il Cmb a 40 punti. Ma è in questa frazione di gioco che la Juve rosicchia punti agli ospiti: qualche svarione difensivo del Cmb, alcune buone penetrazioni e tre triple di Pontedera riducono lo svantaggio a – 8. Ma proprio nel momento più prolifico della Juve, il Cmb dimostrando carattere e determinazione, sfodera il miglior Lucherini che buca la difesa di casa in varie occasioni . L'ultimo quarto, con il Cmb avanti di 8, non è per i deboli di cuore. In un clima concitato e con Pontedera quantomai agguerrito e pronto a rifarsi sotto, i padroni di casa trovano punti importanti con i giocatori più alti, favoriti nei rimbalzi in attacco, ma Lucca non molla e nonostante il bonus falli a favore di Pontedera (peraltro non sfruttato) mette al sicuro il risultato nel finale con i canestri di Lucherini e Succurto.
7/21 - 22/36 - 45/53 - 61/66
7/21 - 15/14 - 23/17 - 61/66

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento