Pallacanestro Agliana, bene under 16. Ko i più grandi

Rimane a due punti in classifica la Nuova Comauto Agliana nel duro campionato Elite. I neroverdi perdono 72-78 in casa contro Meloria Livorno fornendo una prestazione altalenante. I neroverdi prendono il controllo del match nel primo quarto con buone azioni offensive, poi gettano al vento il vantaggio disunendosi in fase offensiva e fase difensiva. Livorno dà uno strattone alla partita e prima piazza un parziale di 10-0 poi sfrutta l'inerzia favorevole chiudendo a +8 il primo tempo. Nel terzo quarto Agliana combatte e rimane sul -8, nell'ultimo parziale scivola anche fino al -15 (60-75) ma prova a giocarla fino in fondo alzando l'intensità difensiva e recuperando fino al 68-75 del 38'. Dopo alcuni minuti di sospensione per fatti non attinenti la pallacanestro, Agliana sfrutta quattro tiri liberi per andare a un possesso di distanza, difende e riesce ad avere per due volte il possesso del pareggio ma qui si riaffacciano i fantasmi del secondo quarto. Livorno ringrazia e torna a casa con i due punti (Agliana: Santi 3, Appetecchi 4, Tissi 7, Giusti 3, D'Alò, Rossi 2, Biagioni 19, Arceni 24, Gaiffi 4, Cantrè 2, Bettazzi 4. All.re Toccafondi, ass. Piccioli). Non va a buon fine la trasferta contro Valdicornia, che ha visto impegnata la Gedac Agliana nella settima giornata dell’under 18 Elite. Finisce 80-49 con i padroni di casa che scappano subito sfruttando l'approccio tutt'altro che intenso dei neroverdi. Una reazione nella parte finale del periodo si vede e Agliana tiene la partita aperta mettendo il giusto atteggiamento. La seconda frazione conferma quanto accaduto a inizio partita con la difesa ospite che non riesce ad arginare i pick and roll avversari e un parziale di 11-2 ricaccia indietro i neroverdi fino al -12 (Agliana: Ceccuti, Bogani 4, Chiti, Bovani 5, Castellani, Bartolini 2, Alessandro, Izzo 18, Banfi, Guarducci 10, Modesti 6, Nuti 4. All. Toccafondi). In under 16 Silver la Costruire Agliana ha espugnato Campi Bisenzio. Partita complicata, su un campo caldo ma che ha sorriso agli aglianesi 54-68. Gli ospiti partono bene grazie a una difesa aggressiva ma sono rimontati dai padroni di casa a metà del primo quarto. La partita prosegue in sostanziale equilibrio, al punto che serve un supplementare. All’overtime Agliana chiude la pratica con un parziale di 14-0. Da sottolineare le prove di Bigliazzi, Rega,Buda e Mincinoiu (Agliana: Neri 11, Dessi 2, Nunziati 4, Bonacchi, Corsini, Bigliazzi 14, Rega 6, Buda 26, Oliviero, Mincinoiu 3, Di Clemente, Pantina 2. All. Piperno). Nonostante i molti miglioramenti, Bottegone si è rivelato un ostacolo ostico per la Costruire Agliana under 15 Silver. La squadra di Vizzini insegue dalla palla a due e alla fine capitola 54-75 (Agliana: Marinaccio 1, Niccolai 8, Malevolti S. 12, Malevolti F. 10, Signorini 6, Gai 13, Tinti, Stefanelli 4, Agostini, Biondino, Marchesini. All. Vizzini). Prosegue invece la marcia della Gedac Agliana in under 14 Regionale. A prato, sponda Progetto, i neroverdi vincono 32-52 nonostante una brutta partenza. Passata la metà della gara, Agliana si desta e prende le redini per rimanere avanti fino alla fine (Agliana: Nesti 10, Berti 6, Leoni 6, Agostini 9, Bracciale, Gjura, Amoruso 3, D’Alo’ 12, Cukaj 2, Lucchesi, Marchesini 4. All. Vizzini).

Matteo Lignelli
Addetto stampa Pall. Agliana 2000
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento