Serie D: continua a vincere la Virtus Certaldo

Continua brillantemente il cammino della Virtus Certaldo nel campionato di serie D. Impegnata in casa contro Laurenziana Firenze, la Virtus Certaldo ha vinto per 65-49 (14-16, 35-32, 45-35, 65-49) mantenendo così l'imbattibilità casalinga, e portandosi in classifica a 2 soli punti dalla capolista Grosseto, sconfitta oggi in trasferta a Campi Bisenzio. La partita è stata molto equilibrata fino all'intervallo, con la Laurenziana costantemente in vantaggio nei primi 17 minuti, ma con scarti assai modesti. Gli ospiti, partiti meglio nelle fasi iniziali (0-5 al 4°), hanno raggiunto in 2 occasioni i 6 punti di vantaggio (6-12 all'8° e 16-22 al 14°), poi la Virtus Certaldo ha rimontato velocemente, mettendo per la prima volta il naso avanti nella seconda parte del 2° quarto (27-24 al 17°). Anche gli ultimi 3 minuti di questo periodo sono stati equilibrati. Proprio in questa fase della gara la Laurenziana ha ottenuto il suo ultimo vantaggio (30-31 al 19°), poi il quarto si è chiuso con la Virtus Certaldo avanti di 3 punti. Il 3° quarto di fatto si è rivelato decisivo, con gli ospiti che non sono mai riusciti a schiodarsi da quota 32, tranne che con un canestro da 3 proprio allo scadere del periodo. Nel frattempo la Virtus Certaldo, con un parziale di 10-0, si era portata abbondantemente avanti (45-32 al 29°). Nella fase iniziale dell'ultimo quarto la Laurenziana ha avuto un timido tentativo di rifarsi sotto (49-42 al 32°), poi la Virtus Certaldo è scappata definitivamente, dominando gli ultimi 8 minuti della gara, vincendo così nettamente la partita. La Laurenziana, seppur senza incantare, non è dispiaciuta affatto in questa partita. Ha avuto però un grosso lato negativo: il "black out" del 3° quarto, quando ha sbagliato i tiri da tutte le posizioni, compresi quelli dalla lunetta. Trovatasi sotto non ha più avuto la forza necessaria per rimontare. La Virtus Certaldo, oggi priva di Scardigli, ma trascinata in attacco da Cantini e Barbieri, protagonisti da soli di quasi i 3/4 dei punti realizzati dalla squadra (47 su 65), ha giocato bene in difesa, costringendo ancora una volta gli avversari a non raggiungere i 50 punti. Fra una settimana la squadra verrà messa a dura prova. Sabato 22/12 (ore 21.15) arriverà a Certaldo la capolista Grosseto, squadra tosta, molto forte fisicamente, non veloce ma quasi imbattibile quando la gara viene giocata a ritmi bassi. Vedremo cosa sarà capace di fare la Virtus Certaldo, che in caso di vittoria raggiungerebbe addirittura il 1° posto in classifica.
Questi infine i tabellini odierni: Cantini 29, Barbieri 18, Giannelli 7, Borgianni 6, Zampacavallo 3, Basili 2, Calvani 0, Faso 0, Gianfortone 0, Guainai 0, Ciampalini n.e., allenatore Baldini.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento