Una Grande Geonova vince a Castelfiorentino

Castelfiorentino Zani 5, Flotta , Tozzi 9, Terrosi 21, Daly , Ticciati , Cantini , Canini , Verdiani 14, Calamassi , Delli Carri 13, Belli 7 All. Betti, Vice Manetti
Geonova Zita 8, Romano 19, Tempestini 17, Barsanti 7, Russo 1, Nesi 11, Simonetti , Pagni 8, Redini Marco , Pierini 2, Santini 6, All Piazza, Vice Chiarello Ass. Puschi
13/21 – 31/38 – 55/58 – 69/79
13/21 – 18/17 – 24/20 – 14/21
Geonova che si presenta al Palabetti senza il suo lungo Tessitori, a riposo per una leggera distorsione occorsagli nell’ultimo allenamento della settimana. La partita prende il via con la giusta piega per la Geonova, un ottimo primo quarto e un secondo giocato alla pari li proietta sul più sette al riposo lungo. E’ comunque presto per poter cantare vittoria, il Castelfiorentino con fare davvero certosino recupera punti fino al meno tre del terzo quarto, grazie ai canestri di Terrosi, Delli Carri, il solito Tozzi e Verdiani, tutti quanti in doppia cifra, ma è un grande Tempestini autore di due belle bombe, a cui fa eco Romano e uno strepitoso Santini con sei punti all’attivo che lanciano la Geonova verso il più dieci finale. Una vittoria davvero molto importante per la classifica e soprattutto per il morale, adesso è Natale anche in casa del Centro Minibasket Lucca.
La Partita
Pronti via e sono i ragazzi di Piazza che ingrano per primi la marcia, ed è il capitano Romano a condurre le danze, a fine primo quarto in doppia cifra con all’attivo due belle triple, per i padroni di casa è Tozzi che cerca di arginare la Geonova, alla prima sirena il tabellone riporta 13/21. Nel secondo quarto i padroni di casa entrano in campo determinati a colmare il gap che li separa dai bianco/rossi, dando vita ai dieci minuti decisamente più difficili da gestire per i lucchesi, il parziale questa volta è per l’Abc Castelfiorentino 18/17 riuscendo però a recuperare una sola lunghezza, quando la sirena dell’intervallo lungo suona la Geonova va al riposo sul più sette 31/38 Una ripresa che scorre sulla falsa riga del precedente tempino, con un Catelfiorentino che rosicchia punti, grazie ad un Terrosi che segna da sotto e dalla lunetta per i liberi, ma non solo lui, Verdiani è salito in doppia cifra e si sono fatti vedere Delli Carri e Belli. Per la Geonova, Tempestini con una tripla, un paio di canestri da sotto e due liberi sale a 11 di personale per un finale di terzo quarto da 55/58 Ultimo quarto ad alta tensione con una Geonova che deve resistere all’assalto del Castelfiorentino, ma non è solo difesa, la Geonova mette punti, allungando fino al più dieci a poco più di un minuto dalla fine, i padroni di casa accorciano grazie ai liberi, ma mancano ormai una manciata di secondi con Nesi in lunetta, due su due, e non c’è più tempo, i due pesantissimi punti in palio sono per i ragazzi di Piazza 69/79 finale.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento