Il Don Carlos si rinnova

Chiesina - Salani 5 Martunas 0 Moroni 3 Bulleri 10 Rivi 15 Ristori 0 Crippa 3 Parrini 12 Bonciani 8 Santacroce 4 Iozzelli 1 Bettarini 2.
Al cospetto di un Lella Basket Pistoia in striscia positiva da 8 turni, il Don Carlos non riesce ad opporsi e tolto uno 0/5 iniziale che ha costretto coach Piperno ad intervenire con un time out redarguendo i suoi, il Lella è sempre stato in grado di controllare la gara ruotando principalmente 8 giocatori. I parziali di quarto 14/12 - 22/19 - 16/12 - 18/20 - stanno ad indicare la continua leggera supremazia di un Lella che ha saputo sfruttare la sua forza sottocanestro giocando spesso con Zerini e Benassai in contemporanea mentre noi di contro potevamo opporre il solo Rivi e su ogni raddoppio difensivo arrivava puntuale il taglio di Manfra o di Spampani pronti a ricevere per facili appoggi. Abbiamo cercato di restare attaccati al match utilizzando le nostre solite armi, servendo Rivi sottocanestro o con qualche conclusione da fuori ma siamo rimbalzati contro una zona 3 2 cui Piperno ha fatto ricorso spesso e volentieri e la misera prestazione ai tiri liberi (7/15) ha raffreddato le nostre speranze benché a 1'28" dal termine una canestro di Rivi ci abbia dato il meno 5, poi, Pistoia ha sbagliato da sotto ma la palla persa da Moroni in attacco ha tolto qualsiasi illusione e la gara si è conclusa 70/63. La famiglia dei WILDCATS si arricchisce di 2 ragazzi che sicuramente avranno spazio e tempo per farsi apprezzare, trattasi di Alberto Bonciani ala del 1992 proveniente dalla Meloria Invictus Livorno e di Tommaso Ristori guardia del 1997 che viene invece dall'Us Livorno. Sabato sera per entrambi sarà una sorta di derby visto che affronteremo alle 21.15 a Chiesina la Fides Livorno.

Dinelli Dino Chiesina Basket.
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento