Serie D: gara da dimenticare per la Virtus Certaldo

Gara da dimenticare per la Virtus Certaldo nel campionato di serie D, sconfitta in casa da Val d'Ambra con il punteggio di 45-53 (10-8, 22-17, 32-37, 45-53) al termine di una partita molto brutta, piena di errori, e giocata male da entrambe le squadre. Un solo canestro nei primi 4 minuti (0-2 al 4°), poi la Virtus Certaldo passa a condurre, raggiungendo anche un vantaggio in doppia cifra (22-12 al 18°). Val d'Ambra reagisce, e con un parziale di 13-0 rimette la testa avanti (22-25 al 24°). A quel punto si ha l'ultimo sussulto della Virtus Certaldo, che torna a condurre per l'ultima volta (30-27 al 27°). Poi l'inerzia della gara ritorna definitivamente in mano agli ospiti, già in vantaggio alla fine del 3° quarto, che riescono a vincere senza soffrire nel finale. E' stata una delle partite più brutte mai viste a Certaldo, con una serie di errori infinita, sia al tiro, sia in tutte le altre cose, tutto ciò per entrambe le squadre. Gli ospiti hanno avuto soltanto il merito di sbagliare un po' di meno, e di avere una situazione falli meno gravosa rispetto agli avversari. La Virtus Certaldo, oggi davvero sottotono, ha una sola attenuante, comunque di un certo rilievo: la situazione falli, già complicata al termine del 1° quarto, con alcuni giocatori già gravati dopo 10 minuti di 2 o 3 falli. La squadra ha quindi giocato ruotando vari quintetti. Il quintetto base oggi lo si è visto soltanto per qualche minuto. Per il resto una gara da dimenticare in fretta. Unica nota davvero positiva il rientro di Santangelo dopo molti mesi di assenza, anche se utilizzato poco in questa partita, ma apparso già in discrete condizioni. Per ritrovare un punteggio così basso della Virtus Certaldo bisogna risalire al primo turno dei play off del campionato di serie D 2010/2011, quando in trasferta venne sconfitta a Massa e Cozzile per 46-44. La Virtus Certaldo si rifece in gara 2, vincendo in casa, e soprattutto in gara 3, vincendo in trasferta di 4 punti dopo essere stata sotto di 25 alla metà del 3° quarto, per quella che rimane la più grossa rimonta della nostra squadra. La Virtus Certaldo dovrà tenere duro nelle prossime partite. A parte le prime 2 posizioni della classifica, forse non più raggiungibili, dal 3° posto fino ai margini della zona play off ci sono molte squadre in pochi punti. La squadra dovrà avere soprattutto un rendimento più costante, cosa questa che è venuta un po' a mancare negli ultimi 2 mesi. Prossima partita sabato 16/02 (ore 20.45) in trasferta contro Bianco Blu Firenze. Questi i tabellini odierni: Cantini 17, Barbieri 15, Giannelli 4, Calvani 4, Santangelo 3, Borgianni 2, Basili 0, Zampacavallo 0, Conforti G. 0, Guainai 0, Gianfortone n.e., Ciampalini n.e., allenatore Baldini.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento