Basket Golfo a Valsesia con orgoglio

Verso Valsesia insieme a Francesco Fratto: "orgogliosi del primo posto e molto carichi"
Inizia la volata finale per le posizioni ai playoff, Piombino con Valsesia si avvia su un difficile percorso finale, che lo vedrà giocare 4 gare su 6 in trasferta e nelle 2 in casa ospiterà la favoritissima della vigilia Omegna e la Sangiorgese, rivelazione del campionato. Con la matematica certezza di partecipare alla kermesse finale, ora Il Basket Golfo deve cercare di guadagnare la miglior posizione possibile. I gialloblu hanno un piccolo, ma importante vantaggio, perchè in caso di arrivi a parità multipla (3 o 4 squadre), se non perde con scarto superiore ai 7 punti a San Miniato, sarebbe con qualunque casistica o primo o secondo. Attenzione però, perché nonostante il primo posto ed il vantaggio sulle inseguitrici, è ancora tutto aperto. La stessa Vigevano, distante 8 punti, potrebbe, facendo l’impresa a San Miniato domenica, rientrare in lotta per le prime quattro piazze e addirittura fare il pieno di punti di qui a fine campionato, se ciò accadesse vorrebbe dire arrivare a 42 punti, insidiando così anche il team di coach Andreazza. Per mettere quindi al sicuro definitivamente un posto fra le prime quattro, occorrono ancora 2 vittorie e invece per fare quello step in più, verso una delle prime due piazze, che darebbero in caso di semifinale il vantaggio del fattore campo, servono sicuramente anche delle vittorie in trasferta.
Valsesia classifica alla mano, è teoricamente la più abbordabile di queste, quindi partita importantissima, passare indenne da questo match, vorrebbe dire almeno mantenere il vantaggio sulle inseguitrici, con un calendario che si andrebbe a riequilibrare, perché dopo gli impegni casalinghi di questo turno, Omegna, Fiorentina e San Miniato, avrebbero lo stesso numero di partite in casa e fuori di Piombino. Partita importante anche perché le inseguitrici hanno si impegni in casa, ma non facilissimi, ospitando la quinta, la sesta e la settima in classifica e chissà che non arrivi qualche altro risultato a sorpresa.
Anche coach Andreazza avrà forse da togliersi un sassolino nella scarpa, perché proprio a Borgosesia, la scorsa stagione rimediammo una magra figura, 93 a 76 per i locali, con il Golfo mai in partita. Bisogna dire che Valsesia è sempre stata avversaria ostica per i gialloblu, i precedenti dicono 5 a 4 per il Golfo e anche all’andata il Piombino ebbe la meglio, ma molto faticosamente, per 64 a 60.
Con Francesco Fratto analizziamo la situazione della squadra e la trasferta di domenica:
Ciao Francesco, quali sensazioni prevalgono nello spogliatoio per questa eccezionale classifica che abbiamo?
“Le sensazioni sono buone, abbiamo 4 punti sulle inseguitrici, con Omegna che dovrà venire da noi la prossima settimana e San Miniato da affrontare quella dopo. Dalla settimana di pausa siamo ripartiti con un ritmo alto, anche domenica, pur con qualche difficoltà, abbiamo visto che la squadra sta bene, che i giovani stanno entrando in fiducia e questo è importantissimo per il finale di campionato.”
Quindi mi pare capire dalle tue parole che ci sia più soddisfazione che pressione nello spogliatoio?
“Certo!!! La pressione ce la siamo messi noi, fin da agosto, questo primo posto è un premio a tanto lavoro, ce lo meritiamo e nessuno ci ha regalato nulla. Certo quando arriveranno le partite che contano, bisognerà esser capaci di trasformare questa pressione in energia positiva.”
Quali sono le principali insidie della trasferta che andiamo ad affrontare contro Valsesia?
“Loro in casa domenica hanno perso di poco contro la Fiorentina e recentemente hanno battuto nettamente Omegna, sono alla ricerca di risultati per evitare i playout, hanno nel loro roster Cernivani, uno dei migliori marcatori del campionato, insomma è una partita difficile. Partita importante per noi, perché una vittoria esterna ci potrebbe dare ancora più fiducia nei nostri mezzi.”

Stefano Stefanini
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento