C Gold: Assi3 Axa sconfitta in casa da Legnaia. La Greenfoam in Promozione chiude al secondo posto

C GOLD
Ancora una sconfitta per l'Assi3 Axa Montale, che cede in volata all'Olimpia Legnaia (75-77), non riuscendo a sfruttare l'ultimo possesso che avrebbe potuto almeno prolungare la partita ai tempi supplementari. Coach Angella, oltre agli infortunati Evotti e Mati, dopo appena quattro minuti di gioco ha dovuto rinunciare anche a Filippo Magni, miglior realizzatore stagionale della squadra, anche in questo caso per infortunio. Il punteggio è sempre rimasto in equilibrio, con un massimo vantaggio che raggiunto appena sei punti. Fra i biancoblu i più prolifici sono stati Della Rosa (18 punti) e Del Frate (15), ma a tre giornate dal termine la classifica resta pesante per Magnini e compagni, decimi con due punti da recuperare su Don Bosco Livorno per evitare i play-out, ma con Sinergy Valdarno e San Vincenzo che seguono ad appena due punti e che saranno le avversarie degli ultimi due turni di campionato. Prima però l'Assi3 Axa dovrà affrontare la complicata trasferta in casa della Pielle Li vorno (sabato 30 alle ore 21).
ASSI3 AXA MONTALE - OLIMPIA LEGNAIA 75-77 (14-17, 36-33, 54-51)
ASSI3 AXA MONTALE: Della Rosa 18, Niccolai ne, Magni 4, Del Frate 15, Del Chiaro 10, Magnini 2, Ani 9, Riismaa 8, Giusti, Milani 6, Onuoha 3. All. Luca Angella, Ass. Maurizio Milani, Matteo Marcello
OLIMPIA LEGNAIA: Bandinelli 12, Scali 13, Nardi 4, Corzani 14, Mascagni 12, Fusillo ne, Torrini ne, Cambi 4, Lorbis, Rosi, Conti 7, Del Secco 11. All. Zanardo

PROMOZIONE
Bella vittoria per la Greenfoam Montale che chiude la stagione regolare con 18 vittorie e 4 sconfitte al secondo posto in classifica. Attendiamo l'avversario per i quarti di finale play-off che inizieranno già la prossima settimana.

Ufficio Stampa Basket Montale
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento