Grande, grandissima Dispensa di Campagna

Fides Livorno - Dispensa di Campagna Donoratico: 50-79
(11-17; 25-33; 42-54)
Dispensa di Campagna Donoratico: Bartolini, Storti 25, Bottoni 5, Manetti 1, Spinelli 14, Guidotti 11, Biagioni 2, Pistillo 13, Creatini 7, Partigiani 1. All. Parcesepe, vice Gucci.
Livorno - Grande, grandissima Dispensa di Campagna. La squadra di Parcesepe e Gucci confeziona una delle migliori prestazioni stagionali e porta a casa una vittoria netta e convincente sul difficile campo della Fides Livorno. Davvero una prova collettiva quella dei gialloblu, bravi a prendere subito il mano il match. Per la Fides, priva di Sidoti, la partita metteva sul piatto la possibilità di cogliere una vittoria fondamentale in chiave playoff: i locali di Caverni partivano infatti con grande intensità, spinti da un Cecioni pieno e dalla consapevolezza acquisita nelle ultime uscite. Donoratico però era sul pezzo e non cedeva un centimetro: Pistillo timbrava subito il cartellino con 5 punti di pregevole fattura, Guidotti danzava sotto le plance (6 punti nel primo quarto), mentre un fenomenale Manuel Storti (migliore in campo con 25 punti e 5/8 dall'arco) trascinava i gialloblu all'11-17 con il quale si chiudevano i primi dieci minuti. Nella seconda frazione la partita proseguiva sulla stessa falsa riga: la Fides si aggrappava al talento di Botteghi e Raffaelli, ma un grande Manetti toglieva dal campo Zecca (vero e proprio motore labronico) coadiuvando le bordate di Storti (10 punti quasi consecutivi) nella metà campo offensiva. All'intervallo lungo era 25-33 per la Dispensa di Campagna. Al rientro Donoratico alzava le marce. A guidare la carica ci pensava Tommaso Spinelli che, con una sfuriata delle sue, firmava il quarto con 10 punti: Livorno provava a reagire e a restare a contatto, ma altri 5 punti di Pistillo portavano Donoratico a guidare con doppia cifra di vantaggio. Nell'ultima frazione la stanchezza iniziava a farsi sentire. La Dispensa tuttavia era in ritmo e sotto la regia di capitan Bottoni piazzava i colpi del ko: tre bombe di Storti, una di Pistillo, 7 punti fondamentali di Creatini e tanta concretezza da parte di Damiano Partigiani e Alberto Biagioni facevano calare il sipario sul match, dando spazio ai festeggiamenti per un'affermazione convincente. Dopo un fase di normale calo fisico, la Dispensa di Campagna sembra davvero tornata sui suoi livelli. Un gioco collettivo, un gruppo unito e tanto divertimento: questi gli ingredienti di una stagione che - a quattro giornate dal termine - vede i gialloblu al secondo posto con un bilancio di 21 vittorie su 26 uscite. Fides resta una gran bella squadra, ben allenata e destinata a concorrere fino alla fine per i playoff: davvero notevole inoltre la cornice di pubblico, calda e corretta. Per Donoratico, adesso, una settimana di lavoro in vista di ospitare il super derby contro i cugini del Basket Cecina. Sarà una partita dura. Prima di chiudere, però, vorremmo spendere due parole per coach Parcesepe e coach Gucci. Nonostante i problemi fisici (un grande abbraccio a Carlo per la settimana che ha passato), non hanno mai mollato un centimetro e non hanno mai fatto mancare il sorriso al gruppo: grazie ragazzi. Avanti così!

Basket Donoratico
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento