Vismederi su di giri, l’Oti Galli non ha scampo 93-54

VISMEDERI COSTONE: Benincasa 16, Chiti G. 8, Bruttini 26, Tognazzi 12, Catoni, Ceccatelli 7, Chiti L. 7, Angeli 8, Lapans 2, Panichi 5, Curti 2, Benini. All. Braccagni
OTI GALLI TERRANUOVA B.NI: Capponi 4, Bruschi, Mascherini J. 7, Baldi 15, Falcioni 4, Mascherini M. 13, Merico 4, Anichini 4, Gueye 3, Iacomoni. All. Baggiani
ARBITRI: Landi e Rinaldi
Parziali: 21-18, 49-37, 73-50
La Vismederi vince di prepotenza una gara rimasta in bilico fino alla 1^ frazione, con gli ospiti dell’Oti Galli, abili a ribattere colpo su colpo, dopodiché è stata una lenta, ma progressiva fuga, terminata con un +39 tutto di marca gialloverde. Rath e Camerini sono gli assenti di lusso tra le fila dei valdarnesi, cosicché Baggiani decide di schierare subito i suoi a zona, per sopperire alla mancanza di lunghi, ma Bruttini e company non si fanno intimorire tentando un primo scatto al 5’ (14-8), subito rintuzzato da Mascherini e Baldi abili a innescare il contropiede e ad attaccare il ferro. Oti timidamente in avanti all’8’ (17-18), ma sarà un fuoco di paglia. Il primo vero allungo senese porta la firma di Angeli che a inizio 2^ frazione ne mette 3 di fila, poi i canestri di Chiti e Lapans firmano il +10 al 15’ (33-23), ma l’effetto dirompente lo scatenano le triple di Benincasa e Bruttini che al 17’ portano la Vismederi a +16 (43-27), vantaggio questo che sarà destinato a dilatarsi in maniera robusta nel 3° periodo, dove i fratelli Chiti da sotto sono un assillo per la difesa ospite, mentre da fuori ci pensa capitan Bruttini a mietere canestri, ben imitato anche da Panichi che certamente non si tira indietro. Alla 3^ sirena il verdetto è già chiaro: l’Oti Galli scivola a -23 e la sentenza è scontata. Nell’ultima frazione Braccagni ruota tutta la panchina, consentendo ai giovani Curti e Benini uno scampolo importante di gara.

R.R.
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento