Beffa sulla sirena, gara 1 a Valsesia

Paradù Tuscany Ecoresort Basket Cecina lascia a Valsesia il primo punto della serie playout con il punteggio di 80 – 78. Una chiusura beffarda di una gara che ha visto i rossoblù anche in vantaggio in doppia cifra nel corso dei primi due quarti ed in svantaggio in doppia cifra nel corso dell’ultimo, salvo poi tornare con grande animo al pareggio con 2 liberi di Marco Mennella quando mancavano solo 3 secondi e 1 decimo alla fine. Al timeout di coach Bolignano è seguito immediatamente uno di Russo, con i due allenatori che hanno cercato di giocare tatticamente al meglio l’ultima rimessa con Paradù Tuscany Ecoresort Basket Cecina che aveva anche un fallo da spendere prima di raggiungere il bonus. Il raddoppio su Cernivani ha portato ad un tiro da tre punti di Quartuccio che ha scheggiato il primo ferro, ma sul rimbalzo il più veloce di tutti è stato Criconia che ha appoggiato al vetro proprio un istante prima della sirena il canestro vincente. Le due formazioni si presentavano a questa gara 1 con molte tensioni, ma una volta iniziata la partita queste si sono sciolte e gli attacchi hanno iniziato a produrre con buona continuità. Nei primi due quarti i rossoblù potevano consolidare il vantaggio conquistato, ma hanno concesso troppi rimbalzi offensivi e Valsesia ha trovato anche buone prestazioni realizzative da giocatori solitamente poco produttivi, che hanno fatto da contraltare alla giornata da soli 2 punti cadauno di Panzieri e Gloria, due dei migliori realizzatori per coach Bolignano. Valsesia si è avvalsa anche del ritorno sul parquet del suo uomo migliore, Cernivani, che è stato il top scorer con 22 punti, mentre in casa rossoblù è stato Cicchetti il migliore a quota 19. Nei due quarti dopo l’intervallo il Basket Cecina ha rimesso quasi in parità il numero dei rimbalzi ma ha sbagliato qualcosa di troppo al tiro e subito le penetrazioni a canestro di Cernivani, che quando raddoppiato ha trovato anche buoni scarichi per i tiri da oltre l’arco per i compagni. Nel complesso una gara che poteva essere vinta con una maggiore concentrazione per tutta la durata dei 40 minuti e che invece è stata conquistata da Valsesia ed ottima per il morale dei piemontesi che si approcciano a gara 2, in programma, sempre sul parquet piemontese mercoledì 1° maggio alle 18.00.
Gessi Valsesia 80 – Paradù Tuscany Ecoresort Basket Cecina 78
Parziali: 16-18, 20-17, 27-23, 17-20
Progressivi: 16-18, 36-35, 63-58, 80-78
Il tabellino:
Basket Cecina – Bianco, Gaye 8, Murolo 5, Cicchetti 19, Biancani 7, Guerrieri, Mennella 12, Salvadori 18, Filahi, Graziani 9, Malfatti. All. Russo – Ass. Pio – Elmi
Gessi Valsesia – Criconia 7, Cernivani 22, Dessì 10, Gloria 2, Brigato, Ambrosetti 11, Pisoni 11, Ouro Bagna 4, Quartuccio 11, Panzieri 2, Vercelli, Robino. All. Bolignano
Arbitri: Roca e Rodia di Avellino.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento