L’Abc Solettificio Manetti tinge gara-1 di gialloblu

Gara-1 del primo turno playoff resta a Castello: l’Abc Solettificio Manetti batte il Bama Altopascio 80-61. Mercoledì ore 18 gara-2. L’Abc Solettificio Manetti mantiene la parola data e indirizza subito la serie: 80-61 il finale al PalaBetti, con il Bama Altopascio costretto ad arrendersi al cospetto di un’Abc che nella seconda parte cambia passo e prende in mano il comando delle operazioni. Cinque uomini in doppia cifra (Tozzi, Terrosi, Belli, Cantini, Verdiani), capacità di girare la completamente la gara dopo una prima parte di rincorsa, tanto cuore e un Cantini da dieci e lode: questi i punti di forza dei gialloblu, con il n.20 castellano (classe ’99) che, oltre ad una mano caldissima dalla lunga distanza, ha saputo limitare la strapotere fisico di De Falco nel pitturato nonchè a recuperare palloni e rimbalzi decisivi nel momento topico. Ma da domani sarà già tempo di voltare pagina: inizia il countdown per gara-2 (mercoledì ore 18 Palasport Pertini, Ponte Bugginese).
Quintetti.
Abc: Belli, Daly, Terrosi, Verdiani, Delli carri.
Altopascio: Pantosti, Orsini, Cappa, Meucci, De Falco.
Avvio sprint per il Bama che schiera un quintetto da categoria superiore e prova a scappare dopo 3′ (1-6). Verdiani e Tozzi mantengono in scia i gialloblu (7-8), ma Orsini ghiaccia gli animi castellani infilando dall’arco il +7 all’8′ (9-16). Mini break Abc con Tozzi e Terrosi sugli scudi e al 9′ arriva il primo sorpasso (17-16). Cantini sale in cattedra in difesa costringendo De Falco a due palle perse consecutive, finchè Bini chiude il primo quarto sul 17-18. Zani in avvio ristabilisce il +1 (19-18), ma sei punti consecutivi firmati Cappa valgono il nuovo allungo ospite (21-29) e Paolo Betti è costretto al time out. Il minuto di sospensione, però, non sortisce l’effetto desiderato: i gialloblu sembrano incaponirsi dalla lunga distanza e per contro il ferro sembra una sentenza, così il solito Cappa infila il +11 Bama (22-33). Finalmente Belli e Daly rompono il digiugo dall’arco e in un amen l’Abc torna a -2 (33-35), ma sulla sirena Pantosti spezza in due la difesa gialloblu e infila il 34-38 su cui si va al riposo lungo. Verdiani e Delli Carri inaugurano la terza frazione per il nuovo vantaggio castellano (40-38), ma sponda ospite risponde puntuale De Falco per il 40-41. Stavolta, però, l’Abc non ci sta ed arriva la svolta decisiva: Zani-Belli-Delli Carri, parziale di 11-4 e gara indirizzata (51-45). Si va all’ultimo break con i gialloblu che conducono 57-53. Nel frattempo Tozzi da lezioni di step back (60-53), e l’antisportivo di De Falco pesa come un macigno in casa Bama: Verdiani fa 2/2 dalla lunetta, seguito dalla tripla di Terrosi che manda in delirio il PalaBetti (65-53). A quel punto è dominio Abc: Cantini decide di salire in cattedra anche dalla lunga distanza (68-53), Daly subisce fallo sull’arco e fa 3/3 dalla lunetta, Flotta infila il +20 (73-53). Quando i titoli di coda stanno per partire Cantini (ancora lui), letteralmente on fire, decide di congedarsi dal pubblico amico in scioltezza infilando cinque punti consecutivi che fanno calare il sipario su gara-1. L’Abc Solettificio Manetti vince 80-61. E adesso testa, gambe e cuore a gara-2.
ABC SOLETTIFICIO MANETTI – BAMA ALTOPASCIO 80-61
Parziali: 17-18; 34-38 (17-20); 57-53 (23-15); 80-61 (23-8)
Abc Solettificio Manetti: Zani 4 (0/2, 1/6), Flotta 2 (1/1, 0/1), Tozzi 14 (3/6, 2/3), Terrosi 11 (2/6, 2/6), Daly 6 (0/0, 1/4), Ticciati ne, Cantini 10 (2/4, 2/2), Verdiani 10 (2/3, 1/5), Calamassi (0/1, 0/1), Delli Carri 9 (2/5, 1/5), Belli 14 (1/3, 4/7). All. Betti. Ass. Manetti, Lazzeretti.
Bama Altopascio: Poggetti (0/0, 0/0), Lombardi (0/0, 0/1), Pantosti 5 (1/9, 0/0), Orsini 11 (3/5, 1/2), Riccio 9 (3/5, 0/1), Baroncelli ne, Cappa 9 (1/8, 2/5), Bini 2 (1/1, 0/0), Meucci 11 (4/5, 1/5), Bonari 2 (1/1, 0/0), De Falco (3/13, 1/3). All. Novelli. Ass. Giuntoli.
Arbitri: Piram di Campiglia, Puocci di Firenze.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento