Studio Arcadia, la rimonta non basta, vince Chiesina

CHIESINA BASKET – STUDIO ARCADIA VALDICORNIA BASKET 62 – 58
Lo Studio Arcadia fallisce il primo match point per chiudere la pratica play off andando a perdere sul campo di Chiesina al termine di una gara che i pistoiesi hanno condotto dall’inizio alla fine, ma che è comunque rimasta aperta fino agli ultimissimi secondi; questo risultato rilancia anche le speranze dei padroni di casa che, in compagnia del Cus Pisa, raggiungono all’ottavo posto Livorno. La gara si apre con Chiesina che prende subito la testa sfruttando la fisicità di Rivi nella nostra area; sono sei i punti del nr.8 di casa nel primo allungo (8-3) dei pistoiesi. I nostri ragazzi sbagliano tantissimo in fase offensiva, compreso i tiri liberi, e così per Chiesina è gioco facile spingere ancora fino alla doppia cifra (13-3) a due minuti dalla fine del quarto; due liberi di Pistolesi chiudono il quarto sul punteggio, non certo incoraggiante, di 13-5. La squadra continua a sbandare in avvio di secondo quarto e Chiesina arriva a toccare il +12 (17-3); i canestri di Pistolesi e Bongini segnano l’inizio di un buon momento dei nostri ragazzi che nella parte centrale piazzano un bel recupero fino ad arrivare, grazie alle giocate di Pagni e Magnolfi, al -6 (21-15). Dopo un canestro per parte, a tre minuti e mezzo dall’intervallo, c’è da registrare l’espulsione di Bulleri che, su una palla persa, commette un antisportivo e poi prende tecnico per le protesta successiva. Con i liberi che seguono all’episodio troviamo solo un punto, ma dopo un altro recupero difensivo, Cacciottolo realizza il canestro del -3 (23-20); Chiesina si tira fuori dal momento negativo con Parrini che nell’arco di un paio di minuti mette a segno sette punti consecutivi e consente ai suoi di andare al riposo lungo sul +10 (30-20). Al rientro, dopo il canestro dei padroni di casa del +12, la tripla di Pistolesi apre un parziale di 7-0 per i nostri ragazzi che provano così a rimettersi in partita; la risposta decisa di Chiesina è in un controparziale di 7-0 che ristabilisce le distanze tra le due squadre. I canestri di Cacciottolo e Guerrieri nella fase centrale del quarto ci permettono di tornare sotto la doppia cifra di svantaggio e la partita torna ad essere aperta. Attimi di paura per una brutta caduta di Santacroce, che sbatte la testa a terra, e partita sospesa; dopo un quarto d’ora circa il ragazzo abbandona la partita uscendo dal campo sorretto dai compagni tra gli applausi di tutti i presenti. I pistoiesi sono i più pronti alla ripresa del gioco e tornano velocemente sul +11, ma Valdicornia non molla e con Pistolesi, Magnolfi ed una tripla di Cacciottolo torna a far paura a Chiesina sul -4 (48-44); un canestro di Bagnoli chiude il terzo quarto sul 50-44. Lo Studio Arcadia commette diversi errori anche in avvio di quarta frazione ed i padroni di casa, canestro su canestro, tornano a mettere insieme 12 punti di vantaggio (58-46) a cinque minuti e mezzo dalla fine; la gara, però, non è ancora finita, una tripla di Guerrieri apre un nuovo parziale di 8-0 dei nostri ragazzi che riaprono completamente i giochi portandosi sul -4 (58-54) con tre minuti ancora da giocare. Nel momento a noi favorevole siamo costretti a rinunciare a Cacciottolo, fino ad allora uno dei più pericolosi tra i nostri, fuori per infortunio e Rivi sblocca i suoi con un canestro dall’area nel momento più difficile della loro partita; non riusciamo ad accorciare nelle azioni successivi per colpa di uno 0/2 dalla lunetta e di una palla persa in un contropiede dove il canestro sembrava già fatto. Nonostante questi errori c’è ancora speranza dopo la tripla del -3 (60-57) di Pistolesi a 25 secondi dal termine; nell’azione successiva riusciamo anche a recuperare la palla e con Guerrieri abbiamo l’occasione dell’aggancio, la palla non entra ma Pistolesi recupera il rimbalzo e subisce fallo a 11 secondi dal termine. Il nostro giocatore realizza soltanto il secondo libero e, sul fallo immediato successivo, Puccinelli con un due su due riporta di nuovo i suoi sul +4 con dieci secondi da giocare. L’ultimo tentativo, a quel punto inutile, dei nostri non va a segno e la gara si chiude sul punteggio di 62-58.
CHIESINA: Bulleri 6, Rivi 10, Ristori 9, Santacroce 8, Parrini 7; Martunas, Moroni 2, Bagnoli 4, Puccinelli 14, Moschini, Iozzelli, Bettarini 2. All. Guelfi L. Ass. Ruzzante M.
VALDICORNIA: Cacciottolo 13, Guerrieri 9, Magnolfi 13, Bertini, Pistolesi 17; Papi ne, Bongini P. 2, Martinelli, Meucci, Simonelli ne, Pagni 4, Mezzacapo. All. Minuti M., Ass. Blanco A.
PARZIALI: 13-5 30-20 (17-15) 50-44 (20-24) 62-58 (12-14)
ARBITRI: Forte Michele di Siena e Russo Giacomo di Firenze

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento