Respinto il ricorso di Milano: confermato il 20-0 per la OriOra

La Prima Sezione del Collegio di Garanzia del CONI, ha respinto il ricorso dell'Olimpia Milano avverso il provvedimento adottato dalla FIP relativamente alla gara dello scorso 3 febbraio (vittoria per 20-0 assegnata a tavolino alla OriOra per la presenza in campo, nelle fila dei campioni d'Italia, dello squalificato James Nunnally). Pistoia rimane dunque a quota 12 in classifica. Questo il testo del pronunciamento: La Prima Sezione del Collegio di Garanzia, presieduta dal prof. Vito Branca, al termine dell’udienza di discussione tenutasi oggi, ha respinto il ricorso presentato, il 12 aprile 2019, dalla società Pallacanestro Olimpia Milano s.s.r.l. (A/X Armani Exchange Milano) contro la Federazione Italiana Pallacanestro (FIP) e nei confronti della società Pistoia Basket 2000 s.r.l. per l’annullamento del provvedimento di Omologazione della gara n. 137 del Campionato di Serie A maschile Oriora Pistoia – Pallacanestro Olimpia Milano, del 4 febbraio 2019, con il risultato di 20-0 piuttosto che con il risultato conquistato sul campo, assunto dalla FIP all’esito del doppio grado di giudizio concluso in ambito endofederale.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento