Alessio Iurissevich si siederà sull apanchina del Baloncesto

Ancora nuovi arrivi in casa Baloncesto!!!
Alessio Iurissevich rivestirà il ruolo di allenatore della nostra prima divisione.
“Ciao Alessio, benvenuto! Parlaci un po’ di te...”
“Ciao e grazie dell’accoglienza. Da bambino desideravo il calcio ma avendo uno zio campione d’Italia Juniors con Livorno il mio “destino” era nella pallacanestro. Inizio a 9 anni nella Pallacanestro Campi dove ho fatto tutte le trafile delle giovanili partecipando nella categoria cadetti a vari raduni con la rappresentativa Toscana. Bellissime le esperienze aggregato al gruppo prima squadra di serie C nazionale. Poi con la fusione ai Rangers ho giocato l’ultima stagione nel gruppo Juniores dei Rangers Campi che si giocò il posto per le finali regionali nel derby con i cugini Rangers Prato avendo però la peggio. Passai poi a Sesto Fiorentino per l’ultimo anno juniores e il successivo con la Promozione. A 20 anni, nel 92, spinto da Piero Venturini, mi avventurai nel mondo del minibasket allenando gruppi a Prato e Signa. Nel 95 approdo al mondo del femminile nell’Athena Prato che al tempo militava in A2 (dove tra l’altro conoscerò una giovane ragazza ora mia moglie). Per due stagioni ho allenato il gruppo allieve e vice del gruppo cadette con le quali raggiungemmo il concentramento Nazionale a Caserta. Nel frattempo partecipo alla nascita della società Club 65 di Campi Bisenzio dove giocherò per un anno e ricomincio con il minibasket e Propaganda nella Teamnova. Purtroppo a metà stagione nel 2001 causa lavoro dovetti abbandonare definivamente il mondo dei ragazzini nel quale non sono mai più riuscito aimè a tornare. Inizia la mia esperienza Senior. Dopo aver giocato un anno nel gruppo Promozione della Misericordia di Campi Bisenzio la stagione successiva 2002 ne divento allenatore e vincemmo il campionato ai playoff salendo in Serie D. Un anno di pausa per tornare nel mondo femminile della PFP dove per 2 anni alleno gruppo juniores e serie C. Nel 2007 Paolo Fantoni apre le porte di Sesto Fiorentino dove in 3 anni raggiungiamo una storica serie D. Il ritorno a Prato nel Centro Minibasket Prato e anche qui dopo 3 anni increscendo guadagnammo ai playoff una serie D inaspettata. Ultima avventura nel 2016 con 6 mesi capo allenatore del Centro Minibasket Vaiano in serie D... e dopo un po’ di riposo ora sono qui carico come una molla…
“Perché hai scelto la Baloncesto?”
“Dopo due anni da spettatore cercavo qualcosa che mi motivasse.. una società che facesse della pianificazione la sua forza.. dove i bambini ne fossero la linfa vitale. Contattato da Lorenzo Nistri e dopo due parole con Paolo non ho saputo resistere. Ci sono tutti i requisiti di entusiasmo e serietà con i quali troveremo gli stimoli per crescere con i ragazzi attualmente in roster con l’obiettivo primario di dare l’esempio per tutti i nostri ragazzi.”
“Progetti e obiettivi da raggiungere”
“Come dicevo .. far crescere i nostri ragazzi. Il mio sogno è che ogni bambino e bambina possa aspirare a giocare in prima squadra. Per questo cercheremo di programmare il lavoro con tutto lo staff e lavorare sodo per unire la gioia del nostro stupendo sport a risultati concreti di crescita sportiva e umana di tutti.”

Baloncesto Basket Firenze
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento