Non si ferma l’annata super della Sibe, Under 18 Gold alla Final Four per il titolo toscano

Sul fronte prima squadra il GM Scarselli inizia ad incassare la conferma dei protagonisti della promozione C’è da fare i conti con l’estate scoppiata all’improvviso, ma la stagione dei Dragons continua a essere “mirabilis”. La formazione Under 18 Gold affidata a coach Fusi, agguanta in extremis un posto per partecipare nel prossimo week-end alle finali per la conquista del titolo regionale nella categoria sicuramente più interessante delle giovanili di basket. Ed è un traguardo a dir poco inaspettato, perché anche se il team riscuoteva tutta la fiducia della società, averlo dovuto assemblare proprio all’ultimo momento, utilizzando giocatori provenienti da almeno 4 realtà diverse, non lasciava presagire il cammino che poi ha portato i rossoblu, prima ad entrare nel girone delle migliori a 8, e poi a queste final four. In più la squadra è composta per 11 dodicesimi da giocatori sotto età, rendendo ancora più eccezionale il risultato. A Chiusi la SIBE si troverà davanti squadroni molto più collaudati, con elementi che giocano insieme spesso fino dal minibasket; Valdicornia, Empoli ed Arezzo, e sarà proprio contro questi ultimi che sabato alle 16 nel Palasport di Chiusi, i pratesi proveranno a conquistare la finalissima per il titolo che si disputerà il giorno successivo. Gli aretini partono con il favore del pronostico ed in formazione hanno almeno 4 elementi, a partire dall’ala Calzini, che fanno parte in pianta stabile della squadra che tramite i play off, ha acquisito il diritto di accompagnare la SIBE nella Gold del prossimo anno. Domenica mattina Dragons di nuovo in campo per disputarsi o la finalina di consolazione o come ci auguriamo il match per il titolo Toscano. Interpellato coach Fusi, pur entusiasta della impronosticata conquista, oltre a ringraziare i giocatori per l’abnegazione dimostrata anche nel velocizzare recuperi da infortuni, ha tenuto a condividere i successi anche con i suoi collaboratori, da Pinelli a Parretti, da Ciofi ad Arrigucci, ma poi ha voluto spegnere facili entusiasmi e si è immediatamente rituffato nel lavoro per non lasciare niente di intentato per le gare del fine settimana, ammonendo i suoi ragazzi a non sentirsi appagati del risultato fin qui ottenuto. Anche per i più piccoli dragoncelli, grosse gratificazioni con la vittoria al classicissimo Torneo Città di Lucca per la categoria Under 13, soddisfazione che il responsabile del settore giovanile Amerighi vuole condividere anche con il CMB Valbisenzio per la collaborazione. Sul fronte prima squadra, dopo le conferme della SIBE come main sponsor e di coach Pinelli, iniziano ad arrivare tante conferme da parte dei “moschettieri” che hanno dominato lo scorso campionato di Silver, a partire dal pivot Taiti che a 39 anni ha promesso di farsi trovare già in forma a inizio stagione e da parte di Davide Pinna che per la prima volta in carriera opta per giocare per oltre due anni con la stessa società, e che nel dare l’annuncio sui social, si è sperticato in complimenti a compagni, società e staff. Il GM Stefano Scarselli continua il giro dei colloqui, ma sembra che abbia già incassato tutte le conferme dei senior dello scorso anno ed a breve potrà darne l’annuncio ufficiale. Anche per quanto riguarda l’organigramma dirigenziale, sono in dirittura d’arrivo importanti ed autorevoli innesti che potranno far fare un ulteriore salto di qualità alla società di Viale Piave.

Comunicato Sibe Pallacanestro Prato
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento