Ancora un colpo Under per i ciabattini

Manuel Ciervo, lo scorso anno a Pescia in C Silver, approda agli Shoemakers Mercato vivace in casa Shoemakers che, dopo l’ingresso di Giorgio Soriani, firma il secondo under a disposizione di Coach Matteoni, Manuel Ciervo. Manuel Ciervo, classe 1998, cm. 183, guardia, altro monsummanese doc del roster Shoemakers, cresce cestisticamente nella Pallacanestro Monsummano poi Montecatiniterme Basketball. Nella stagione 2016/2017 fa il suo debutto in Serie B contro Basket Piombino. Nella stagione 2017-2018 è al Rossoblu Junior in Promozione dove disputa un ottimo campionato a 7,7 ppg con un high di 16 punti messi a segno nel derby contro BRB Montecatini. La stagione appena conclusa inizia con il ritorno in Serie B con i colori del Montecatiniterme Basketball, dove mette a segno anche i suoi primi punti contro Varese. Poi, a metà stagione, il passaggio alla Cestistica Pescia in Serie C Silver dove inizialmente fatica a trovare spazi. Sul finale di stagione Manuel risponde con prestazioni di tutto rispetto con un high di 11 punti contro Pontedera, prestazioni però che non bastano a evitare la retrocessione ai pesciatini. "Sono molto contento di tornare a giocare nel palazzetto dove sono cresciuto e di ritrovare un allenatore con cui mi ci sono trovato benissimo – sono le prime parole di Manuel dopo le foto di rito - mi auguro di fare il meglio possibile" “Per dare il via all'avvicendamento negli spot da under avevamo bisogno in primis di un esterno che potesse subito prendersi un buon minutaggio in campo e Manuel è perfetto per questo – dice Coach Matteoni - Ci farà vedere intensità e grande dedizione al lavoro ne sono sicuro. Ritrovare lui e Giorgio dopo averli allenati da piccoli a Monsummano fa un bell'effetto.”

Ufficio Stampa Gioielleria Mancini Shoemakers Basket Monsummano
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento